[CINEMA] Assassin's Creed - il film, la recensione (no spoiler)


Conoscete tutti Assassin's Creed, popolare serie di videogiochi della Ubisoft.
Di tanto in tanto, anche i titoli destinati alle console decidono di mutare medium e magari arrivare al cinema.
Assassin's Creed, peraltro, si prestava già molto bene a una trasposizione cinematografica, tra possibile blockbuster e una conca di fan a cui attingere.
Dopo molte voci, Assassin's Creed è diventato un film; forse tra i migliori film tratti da un videogame, ma ciò basterà a renderlo un buon film?

La trama di base dei videogiochi viene rispettata: al giorno d'oggi un tizio può utilizzare l'Animus, un macchinario fantascientifico che permette di rivivere i ricordi dei suoi antenati.
Per il film non ritroviamo nessuno dei protagonisti videoludici, ma un personaggio creato per l'occasione, dal cognome fin troppo altisonante: Callum Lynch, discendente dell'assassino spagnolo Aguilar.
Almeno, han mantenuto il significato di "aquila" come già fatto nei giochi, ad esempio coi nomi "Altair" e "Ezio".


Callum (Micheal Fassbender) è uno sbandato che viene preso in custodia da alcuni scienziati: vogliono che ripercorra le gesta del suo antenato Aguilar, per scoprire dov'è andata a finire la Mela dell'Eden -in pratica il Boccino D'Oro di Harry Potter-, un manufatto dalle doti portentose. Tra gli scienziati, padre e figlia Rikkin (Jeremy Irons e Marion Cotillard).
Fra passato e presente si consumano le scene di azione per arrivare alla verità: si torna alla fine del medioevo, con Torquemada (il sosia di Magalli) che vuole debellare gli Assassini del Sultano a suon di inquisizioni spagnole.
Cristianità contro Isis, in pratica, e anche stavolta sono i Templari a fare i cattivoni.

Girato tra Malta e la Spagna, ha dalla sua una fotografia vivida che richiama le atmosfere del gioco.
E' un film con una regia nervosa e moderna; oserei definirlo un ibrido: sa di essere tratto da un videogioco, sa che deve accontentare una certa platea, ma non vuole risparmiarsi qualche scena e scenografia pomposa da grande produzione.
Addirittura qua il rischio è che la trama, non del tutto lineare, risulti complessa a una fetta di fan del videogame (magari i più giovani), che non apprezzeranno il film. Gli stessi nerdacci che forse non si lavavano dall'ultimo Lucca Comics, visto il puzzo in sala.
Eppure, tolto il peso del nome e ogni possibile aspettativa personale, Assassin's Creed non ha nulla di diverso (e in meno) rispetto a blockbuster analoghi (trilogie varie e simili).
A mancare non è l'azione ma la violenza, tenuta a freno con poco sangue e molte scene cruente girate fuori fuoco. Insomma, PEGI 12 o anche meno: ma ci sta.



Un Codice Da Vinci mixato col disneyano Prince of Persia, aggiungete un tocco di computer grafica (non invasiva, anzi ricostruisce bene le città) e una buona dose di parkour, ed ecco Assassin's Creed.
Forse uno dei migliori film tratti da un videogame, si diceva. Non un capolavoro ma di certo un film godibile, contro ogni aspettativa.
Probabili sequel in arrivo, se l'opera portasse a casa un buon risultato.
E sapete che vi dico? Il seguito lo guarderò pure!

25 commenti:

  1. Risposte
    1. Non lo amo come fumetto, dirai tu stranamente; ancora non vedo il film ;)

      Moz-

      Elimina
  2. Sono molto timoroso del film. Non sono un gamer e il videogioco non l'ho mai visto che nei trailer, quindi non subisco il fascino del personaggio. Temo che i due aspetti del film - fan service e disperazione nel cercare roba economica che sembri ricca - mi rendano indigesta la visione: leggendoti temo di trovare una conferma...
    Non lo vedrò a breve, aspetterò che mi capiti ;-)
    P.S.
    Avrei scommesso un miliardo che Deadpool sarebbe stato una minchiata di film, anche perché odio la Marvel con tutte le mie forze. Invece sono rimasto a bocca aperta: è un capolavoro di citazionismo meta-tutto e il primo film in cui non sputo sullo schermo ogni volta che inquadrano Ryan Reynolds :-D E poi c'è la mia amata Gina Carano ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io coi videogiochi sono fermo alla Playstation 1, quindi puoi bene immaginare che AC lo conosco senza averlo mai giocato...
      In realtà non cercano roba economica che sembri ricca, ci hanno speso abbastanza e su questo il risultato si vede.
      C'è persino una scena pomposa con Torquemada che per costumi e colori, presa a sé nella scenografia, manco ti sembra lo stesso film.
      Deadpoll lo vedo a breve^^

      Moz-

      Elimina
  3. Aspetto da tanto un film su Assassin's creed, soprattutto dopo il secondo capitolo, quando fecero quei video, corti, che sembravano il preludio ad una pellicola, ma tant'è spero di vederlo già quest'anno perché stò film m'ispira ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, penso che in homevideo lo troveremo già dalla primavera-estate... ormai funziona così :)
      Non mi è dispiaciuto per niente :)

      Moz-

      Elimina
  4. Se però manca la violenza non è un problema da poco. :)

    Comunque, dopo aver sentito alcuni pareri negativi, il tuo mi rende già più fiducioso nei confronti di questo film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La violenza c'è, ma il sangue manca.
      Nel senso che si vedono (e in certi casi intuiscono) spadate, squartamenti, ferimenti... ma il liquido rosso è mostrato solo se strettamente necessario.
      Guarda, il film non è un brutto film: non ha nulla più e nulla meno rispetto a tante altre saghe.
      E' un'opera piacevole, da cassetta.

      Moz-

      Elimina
  5. Purtroppo, l'ho trovato brutto brutto.
    Conosco il videogioco di fama, ma con Fassbender a bordo mi aspettavo qualcosa di più dignitoso. E, per me, il miglior film dei videgiochi resta l'affasciantissimo Silent Hill. Guardando questo, ieri, rimpiangevo Prince of Persia. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *eh, affascinantissimo (troppe doppie!)

      Elimina
    2. Sarà che io sono poco avvezzo a blockbusteroni simili (i vampiri, i licantropi, ste cazzate qua insomma) e ho trovato questo film godibile. Ovviamente non un capolavoro, ma andandoci aspettandomi lo schifo, mi sono invece divertito abbastanza...^^

      Moz-

      Elimina
  6. Non conosco molto il mondo dei videogiochi. Ma mi hai incuriosito. Vedremo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io, non ci ho manco mai giocato.
      Ma il film è stato un piacevole blockbusterone :)

      Moz-

      Elimina
  7. tempo permettendo (qui freddo, vento e un po' di neve), dovrei andarlo a vedere pure io uno di questi giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi facce sapé :)
      Buona visone!

      Moz-

      Elimina
  8. Sicuramente non lo vedrò al cinema, ma mi hai convinto a non distogliere a priori lo sguardo se mi capita a tiro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, sicuro passerà in tv, film da Italia1 a manetta... :)

      Moz-

      Elimina
  9. Meh, probabilmente aspetterò di vederlo a casa pure io.

    RispondiElimina
  10. Io sono andata a vedere il posto dove hanno girato alcune delle scene

    RispondiElimina
  11. Ammetto che ho poca voglia di vederlo, forse proprio perchè non sono fan della saga. Penso che lo vedrò quando passerà in tv..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sei interessato, in tv è meglio :)

      Moz-

      Elimina