[MOZINTERVISTA] Ivano Landi


Sono tornate le MozInterviste, uno degli appuntamenti che più ha avuto successo qui sul blog (pensate, devo intervistare ancora qualche prenotato del 2014!)
Oggi, per riprendere questa rubrica tutta dedicata a voi e ai vostri spazi, presento il grande Ivano Landi e il suo Cronache del tempo del sogno!
Non vi faccio perdere ulteriore tempo e vi lascio alle sue risposte!

Moz - ciao Ivano: a quale razza appartieni?
Ivano - A una razza estinta, temo. Tribale, senza dubbio.

Moz - spazio musica: scegli un brano che faccia da colonna sonora e spiega il perché della tua scelta.
Ivano - Gabbianone di Lucio Battisti e Pasquale Panella, che considero il connubio più riuscito tra musica popolare alta e alta poesia.


Moz - presenta brevemente il tuo blog: come, quando e perché nasce, quali sono le sue caratteristiche.
Ivano - Cronache del tempo del Sogno nasce alla fine del 2013, dopo un primo tentativo fallimentare, durato due anni, con un altro blog e un periodo intermedio di collaborazione con Il dedalo delle storie di Romina Tamerici. Il suo intento può assomigliare a quello del tuo blog: cristallizzare le mie passioni in una sorta di eterno presente. Il Tempo del Sogno, appunto.

Moz - anche se parliamo di epoche diverse, in effetti gli intenti sono quelli. Ecco, a proposito di me, ricordi come mi hai conosciuto?
Ivano - Certamente. Grazie a una tua bella meditazione sulla magia del tempo perduto e ritrovato.

Moz - qualche domanda veloce.
ETA' MENTALE: 6 anni e mezzo, quasi sette
SEGNO ZODIACALE: Bilancia
ORIENTAMENTO RELIGIOSO: sciamanesimo
ORIENTAMENTO POLITICO: anarchico individualista/antieuropeista
FILM PREFERITO: Picnic a Hanging Rock
FUMETTO PREFERITO: Modesty Blaise/Garth/Flash Gordon 
PIATTO PREFERITO: lasagna
GIOCO PREFERITO: scacchi
COLORE PREFERITO: rosso corallo

Moz - com'eri e dov'eri 10 anni fa? E 20 anni fa?
Ivano - 10 anni fa lavoravo all’azienda del gas della mia città e passavo il tempo libero scrivendo. 20 anni fa lavoravo come commesso in una libreria cattolica e passavo il tempo libero in palestra ad allenarmi nelle arti marziali.

Moz - ultimo acquisto fatto?
Ivano - Giusto ieri, l’ultimo volume dei Marvel Masterworks dedicato a I Fantastici Quattro.

Moz – ultima telefonata ricevuta?
Ivano - Anche questa ieri. Un amico collezionista che mi chiede se sono interessato ad alcuni volumi con il Tarzan di Burne Hogart.

Moz - scegli una foto o un disegno che ti rappresenta e spiega il perché della tua scelta.
Ivano - Una foto che risale all’aprile 1966 e ritrae me con una delle mie zie e mio fratello. Ma non l’ho scelta per questo, bensì perché mostra il paesaggio in cui sono nato e cresciuto: la mia amata periferia ai tempi in cui il delicato equilibrio tra città e campagna non era ancora stato infranto.

Moz - è un concetto molto bello, a cui sono legato e presto ne parlerò anche.
Il tuo pregio e il tuo difetto?
Ivano - Il pregio, la tenacia. Il difetto, l’impulsività.

Moz - che superpotere vorresti avere e perché?
Ivano - Rivorrei indietro il mio vecchio superpotere, che ho perduto da alcuni anni: di fare incontri magici ovunque andassi.

Moz - secondo me lo riacquisterai presto!
Siamo alla fine, hai qualche rigo per spronare noi lettori a seguire il tuo blog: perché leggerti? Cosa ci offri?
Ivano - Se siete abbastanza corrosi dal tempo da aver vissuto la cultura popolare degli anni ’60 e ’70 del Novecento, allora nel mio blog potreste trovarvi bene. Stessa cosa se, come me, aderite a una visione magica e metafisica dell’esistenza.

Moz - grazie mille della disponibilità, Ivano. Ci leggiamo, dunque sul tuo Cronache del Tempo del Sogno!

PROSSIMA INTERVISTA: ACALIA FENDERS

114 commenti:

  1. Seguo e sempre Ivano sul suo blog, e mi ha fatto molto piacere vederlo intervistato da te Moz, le sue risposte sono davvero ottime e tu sei un intervistatore nato ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, alla fine le mie domande sono pressoché le stesse, io sono per minimo sforzo resa accettabile XD
      E' Ivano che ha fatto tutto, con le sue risposte^^

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie Cassidy e grazie Miki! Le domande sono ben impostate e questo fa molto. In dieci minuti ho completato tutte le risposte. L'unica che forse cambierei, a cinque giorni di distanza, è quella relativa al gioco preferito: anche se non gioco più da decenni, il mio cuore in realtà è con il biliardo.
      Un salutone a entrambi :-))

      Elimina
    3. Ecco, il biliardo lo preferisco agli scacchi: meglio^^

      Moz-

      Elimina
    4. Biliardo bello da seguire, per me, specie i 5 birilli.
      Quante ore perse dietro ai tornei trasmessi su Tele+2 in chiaro, con Marcello "Lo Scuro" Lotti, Vitale Nocerino... Quando non c'era il tennis.

      Elimina
    5. Io ho smesso dopo aver spezzato in due una stecca dopo un tiro sbagliato. Forse mi conviene darmi agli scacchi, ho pensato.

      Elimina
    6. Gli scacchi si ingoiano, per i nervi: attento :p

      Moz-

      Elimina
    7. In realtà non volevo davvero romperla. Pensavo fosse più resistente ;D

      Elimina
    8. E' che hai tirato fuori il tuo lato cattivo XD

      Moz-

      Elimina
  2. La canzone di Panella-Battisti non la conoscevo, sebbene apprezzi il Battisti post-Mogol.
    Conosco bene gli album "L'apparenza" e "La sposa occidentale"... In che album sta "Gabbianone"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspettiamo che ci risposta Ivano stesso...^^

      Moz-

      Elimina
    2. Rispondo subito. "Gabbianone" non sta in nessun album. E' un inedito, reperibile solo su youtube. In origine il duo l'aveva scritta per "Don Giovanni", ma poi non vi ha trovato posto. Alcuni l'avevano comunque sentita e considerata la più bella canzone dell'album. Non so perché Battisti abbia deciso di scartare proprio quella. Troppo lunga, forse?
      Grazie mille del commento, Gas. Passo presto a trovarti sul blog :-)

      Elimina
    3. Ah, pensa tu, ogni ricerca di un eventuale album sarebbe stata vana XD

      Moz-

      Elimina
    4. Grazie Ivano.
      Una puramente ipotetica spiegazione potrebbe essere che la pubblicazione ufficiale è stata più volte rimandata, finché le sonorità del brano sono diventate troppo diverse dalle canzoni degli album successivi e a Lucio non andava di rifare l'arrangiamento.

      Elimina
    5. Potrebbe essere la spiegazione giusta, Gas, grazie.
      Pensa che io, che sapevo dell'esistenza del brano fin quasi dall'inizio, ho atteso inutilmente la sua incisione per anni.

      Elimina
    6. Invece io sto ancora cercando di capire su quale disco sta "Eppur mi son scordato di te" cantata da lui e non dalla Formula 3.

      Elimina
  3. Si direbbe un blog interessante... vado a curiosare. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, non puoi immaginare quanto lo sia ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Eppure io quel cipiglio l'ho già visto da qualche parte... Più tardi, con calma, cercherò di scoprire se è collegato a un blog. Non si sa mai :D

      Elimina
    3. Confessioni di una mascherina :p

      Moz-

      Elimina
  4. Che piacere trovare due blogger che seguo ad intervistarsi ^_^ ottima iniziativa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      L'iniziativa è in realtà molto vecchia (del 2013) e va avanti da allora... Si direbbe la rubrica fissa più di successo del blog XD

      Moz-

      Elimina
    2. Però, Miki, se non sbaglio hai fatto un anno tondo tondo di pausa. Forse per questo ad alcuni suona nuova come iniziativa.
      Grazie Lucius! Ai prossimi post ;-)

      Elimina
    3. Sì, è vero: e tutto era dovuto alla mia assenza dello scorso anno. Ho sospeso infatti anche i guest post: avrei odiato il non poter dare il giusto risalto ai miei stessi ospiti.

      Moz-

      Elimina
  5. Un ritorno col botto, del suo blog ne ho già sentito parlare, adesso vado a vedere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto è cosa buona e giusta^^

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie Pietro. Ogni tanto il tuo blog lo visito, anche se forse non ho mai commentato. Comunque, a presto! :-)

      Elimina
  6. Gli piace Lucio? Bene, è un "fregno".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che a me non piace? XD

      Moz-

      Elimina
    2. A chi non piace Lucio in compagnia o è un ladro o è una spia ;-)

      Grazie mille Gus (diminutivo di Gustavo?). Vengo a visitare il blog!

      Elimina
    3. A me non piace davvero... XD

      Moz-

      Elimina
    4. Cioè no... Dai... Su alcune cose abbiamo piena sintonia, su altre no... Ma Lucio Battisti mi spiace che rientra tra i secondi! :(
      Hai ascoltato anche "La luce dell'Est" e "L'aquila" prima di spiacertelo?

      Elimina
    5. No, ma non si tratta di Battisti musicale, a me sta sul cazzo proprio il Battisti umano, a pelle :)

      Moz-

      Elimina
    6. Già più comprensibile allora. Sulla pelle non si discute ;-)

      Comunque già che ci sono specifico che a me il periodo Battisti/Mogol piace relativamente poco e se non ci fosse stato il periodo successivo Battisti non figurerebbe oggi tra i miei favoriti.

      Elimina
    7. Io ne so molto poco, a dir la verità. Ma avete acceso la mia curiosità: continuerà a starmi sul cazzo, il ricciolino, ma quantomeno mi informerò a riguardo :)

      Moz-

      Elimina
  7. Quello di Ivano è stato uno dei primissimi blog che abbia cominciato a seguire. E lo seguo ancora. Non glielo dico mai, ma certe volte sono intimidito dall'enormità di certi argomenti che tratta, specie visto la naturalezza con cui gli riesce. Dimostrazione che il blogging è meglio di quanto si racconti in giro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non per niente lo scorso anno lo avete incoronato come uno dei blog(ger) migliori, e assieme a altri due formano un trittico per me imprescindibile per quanto riguarda il blogging coi controcazzi (nella maniera in cui lo hai inteso tu) :)

      Moz-

      Elimina
    2. Conoscendo i due nomi, potrei fare la spia, ma poi si potrebbe pensare che non p....o in compagnia ;D

      Grazie mille Marco, per la costanza e per la "confessione". Comunque, in quanto a enormità di argomenti e naturalezza di trattazione, tu non sei da meno. Sono solo diverse le prospettive.

      Elimina
    3. Vero, confermo.
      Ma -se mi permettete- devo dire che il modo stesso in cui tu e gli altri due (dai, diciamolo: Nick Parisi di Nocturnia e TOM di Obsidian Mirror) trattate gli argomenti è una forma direi quasi accademica, divulgativa, approfondita con serietà e anche -spesso- interartistica. Completissima.
      Tutto un altro mondo :)

      Moz-

      Elimina
    4. Sai quanto io stimi a mia volta Nick e TOM, quindi essere accostato a loro è in questo momento il massimo a cui posso ambire come blogger :-)

      Elimina
    5. Per me, senza nulla togliere a nessun altro, siete i migliori blogger nel senso più pieno del termine, parlando nei termini descritti da Marco.

      Moz-

      Elimina
    6. Direi che in materia di storytelling divulgativo loro tre sono eccezionali. Molti blogger potrebbero imparare tanto su come fare un ottimo blogging osservando i loro articoli a più ampio respiro.

      Elimina
    7. Verissimo, era proprio quello che intendevo.
      Ma poi, comunque, lo avete detto voi lettori stessi, votandoli agli award 2015 :)

      Moz-

      Elimina
    8. Ivano, Ivano... guarda che ti cresce il naso...

      Elimina
    9. @TOM Io e il mio naso siamo diventati grandi insieme, con l'anima smaniosa a chiedere di un posto che non c'è...

      Elimina
  8. Ho dato un'occhiata e mi sono resa conto di aver perso molto. Ricupererò certamente. Grazie amico mio per avermelo fatto conoscere. Abbraccio sempre
    PS mi sono ricollegata a FB per non perderti nei video...Dimmi che sono brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna! Poiché mi sono ripromesso di dare un'occhiata a tutti i blog che non conosco dei vari commentatori, ricambio il prima possibile la visita. Vedi mai che con qualcuno non scocchi la scintilla... ^_^

      Elimina
    2. Anna, addirittura?
      Ahaha, mi fai sentire in colpa! XD
      Te lo dico: BRAVA :)

      Moz-

      Elimina
  9. Me tocca anda'.. infatti si.. forse un blog intimorente.. e anche l'intervista, non credere, per quanto improntata a toni leggeri, presagisce messaggi profondi e anche tosti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, Franco! E' una vita che non passo dalle tue parti. Approfitterò anch'io di questa occasione.
      Intimidente, intimorente... Mi sa che mi sto guadagnando una brutta reputazione ^_^

      Elimina
    2. Ahahah... vedi, Ivano?
      La cultura intimorisce sempre un po' noi blogger semplici!!
      A parte la battuta, è un dato di fatto che il tuo blog sia IMPONENTE.

      Moz-

      Elimina
  10. Uno dei blogger più acculturanti della rete, secondo me.
    A leggerlo si impara sempre qualcosa.
    Bella intervista. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pirkaf! Tu ti seguo già con regolarità. Anche se non lascio segni del mio passaggio proprio tutte tutte le volte ;-)

      Elimina
  11. Mi piace molto la foto, rispecchia un po' anche la mia infanzia. Apprezzo molto Cronache del Tempo del Sogno, che ho già avuto modo di visitare, anche se non riesco a dedicare il giusto tempo, ma faccio delle capatine :D
    Adesso grazie alla tua efficace Mozintervista so tutto ;)
    Se non ci fossi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande grazie per l'apprezzamento, Santa! Ma vuoi dire che sei anche tu dei tempi in cui sbocciavan le viole accanto ai marciapiedi? Dei tempi senza autovelox e senza strisce blu?

      Per il resto, capisco bene il problema del tempo. Pure io riesco a seguire forse un decimo dei blog che vorrei seguire, ma non si può fare altrimenti. Passo comunque presto a trovarti.
      E meno male che ci sono anche le Mozinterviste :-)

      Elimina
    2. Santa, per me è stato un piacere.
      Per quanto riguarda l'argomento... presto ne parlerò anche qui :)

      Moz-

      Elimina
    3. Sono molto incuriosito... terrò d'occhio il blogroll ;-)

      Elimina
    4. E sì Ivano, anche la mia è stata un'infanzia di confine... Soprattutto si trovava parcheggio ;)
      Ma questo credo che neanche Moz riesce a risolverlo, per il tempo mi fido e aspetto anch'io...
      Ancora complimenti.

      Elimina
    5. Eheh, i miracoli temporali mi sono (ancora) impossibili... però parlerò di una sorta di "quarta dimensione" come luogo^^

      Moz-

      Elimina
  12. Intanto ti rinnovo il mio grazie, Miki. Una vetrina come questa non si trova certo tutti i giorni.
    Notizia dell'esistenza dell'intervista è apparsa anche nel mio blogroll, ma non è detto che tutti se ne accorgano. Domani cercherò di rendere la cosa più evidente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver partecipato. Grazie per la disponibilità, per esserti prenotato 4 anni fa e per aver atteso tutto questo tempo :)

      Moz-

      Elimina
    2. Davvero già 4? Io avevo calcolato due e mezzo :O

      Elimina
    3. Penso siamo sui 3 e mezzo, sicuramente^^

      Moz-

      Elimina
  13. Conosco e apprezzo Ivano landi, anche se non commento spesso per pudore della mia ignoranza.
    Grande affabulatore con una rara capacità di descrizione sui suoi interessi.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non commento spesso nel tuo blog, Cristiana, sebbene rientri tra quelli che visito con una certa costanza. Di argomenti di attualità in genere preferisco leggere soltanto. O al massimo, se un tema mi tocca in modo particolare, condividere un po' in giro.
      Inoltre siamo tutti ferrati su certi argomenti e ignoranti su altri, no? Quindi commenta pure senza pudor, se ti fa piacere.
      Grazie mille del commento e dell'apprezzamento :-))

      Elimina
    2. Ivano, caspiterina, sei più temuto di un professore universitario :)

      Moz-

      Elimina
    3. Io questa cosa la sfrutterei... ù__ù

      Moz-

      Elimina
    4. Preside Landi, tipo personaggio dickensiano torvo e cattivo :D

      Moz-

      Elimina
  14. Caspita. Mi è scaduto il tempo a disposizione! Se arriveranno altri commenti nelle prossime ore farò il possibile per rispondere. Le visite ai blog dei commentatori sono invece rimandate tutte giocoforza a domani mattina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun problema, vai tranquillo^^

      Moz-

      Elimina
  15. Seguo Ivano e mi è piaciuta molto questa intervista. Non pensavo avessimo qualcosa in comune 😃
    Sull'imponenza del blog e degli argomenti trattati da Ivano non c'è alcun dubbio, e non dico che passerò a visitarlo perché già lo faccio, anche se non sempre lascio commenti. Al massimo si possono lasciare le note all'autore 😂
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento Marina. La stima, come sai, è reciproca. Inoltre sei l'unica persona che conosco che porta avanti una blog novel affine alla mia come genere.
      Note all'autore? Va bene purché non siano note spesa...
      Ma quel "non pensavo avessimo qualcosa in comune" è indirizzato a Moz o a me, relativo a una mia risposta?

      Elimina
    2. Forse in comune, io e Marina, abbiamo il fatto di conoscere un blogger coi controcazzi come te ;)

      Moz-

      Elimina
    3. @Ivano era riferito a te e ad un paio di tue risposte :D
      @Miki (scusa se mi lancio così subito nelle confidenze) sapevo già che non avevamo altro in comune che Ivano :D
      Ma mi piace seguire anche persone diametralmente opposte a me; nuovi mondi!
      Ciao "giovini"
      Marina

      Elimina
    4. Marina, beh... possiamo scoprirlo se abbiamo altro in comune oltre Ivano :)

      Moz-

      Elimina
    5. Proprio decisa a lasciarmi nel mistero su cosa ci accomuna, Marina? ;D

      Elimina
  16. Miii, se stai ancora ai prenotati del 2014 e siamo nel 2017... hai lavoro per parecchio! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ne ho per ancora due anni :)

      Moz-

      Elimina
  17. Boh, Ivano chi? o.O

    Bravi tutti e due, carinissime le domande, sulle risposte devo dire che ero assai preparata! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, tu ormai mi conosci a fondo, seppur nei limiti del virtuale (non lasciamo spazio a interpretazioni). Grazie del commento, Glò ^_^

      Elimina
    2. Eheh, grazie mille Glò :)

      Moz-

      Elimina
  18. Son contento che siano ritornare le MozInterviste... il mio turno è a fine anno, attenderò... ma Ivano ha saputo distinguersi. ;)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Heilà, Ispy, che sorpresa! Non sapevo che avessi riaperto bottega. Meglio così. Ma gli articoli del vecchio blog? Io del mio primo qualcosa nel nuovo ho riproposto anche se con abbondante editing.
      A presto leggerti, quindi. E grazie mille per il commento! :-)

      Elimina
    2. Eggià, Ispy è tornato e je tocca aspettà :p

      Moz-

      Elimina
  19. Mi piace il taglio dato a questa intervista, con domande veloci e risposte sintetiche! :-)

    Per quanto riguarda il blog di Ivano, come lui ben sa è il primo nell'elenco dei miei preferiti. Con lui ho in comune la risposta di recuperare il superpotere "fare incontri magici ovunque si vada."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' l'impostazione delle MozInterviste: raccontare senza svelare tutto, in modo che i lettori psosano poi seguire il blog per scoprire davvero di più :)

      Moz-

      Elimina
    2. Una sola risposta in comune, Cristina? E io che pensavo che anche tu collezionassi i Marvel Masterworks! :D :D :D
      Grazie per il commento e per il super apprezzamento del blog!

      Elimina
  20. Risposte
    1. Ferruccio il sintetico colpisce ancora! Grazie mille per il passaggio e il gradimento :-))

      Elimina
  21. Non leggo il Landi (ma devo cominciare presto!), ma come al solito sono sempre belle le tue Moz interviste... mi mancavano :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Lola.
      Mancavano molto anche a me, ma data la mia scarsa presenza e l'imprevedibile assenza durante lo scorso anno, non volevo cimentarmi in post e guestpost con voi senza darvi poi la giusta attenzione.
      Ma ora siamo tornati a divertirci tutti insieme :)

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie Lola! Intanto ti ho aggiunta su G+, così non ti perdo di vista. A presto ;-)

      Elimina
  22. Bellissima intervista. Fresca e giovane. Ti seguo Ivano da un bel po' di tempo. Grazie Moz. Bravissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo è stato Ivano, era lui a gestirsi le risposte e lo ha fatto al meglio^^

      Moz-

      Elimina
    2. In realtà la mia parte di merito va tutta al mio io seienne del Tempo del Sogno ;D
      Grazie del passaggio e del commento, Giuseppe!

      Elimina
  23. Deliziosa intervista. E bella idea, perché attraverso queste piccole esperienze ci si può conoscere decisamente meglio. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son contento che apprezzi l'idea delle MozInterviste: se vuoi, ovviamente, puoi partecipare anche tu ma ti avviso che ci sarà da aspettare un po' XD

      Moz-

      Elimina
    2. Ma conoscersi meglio non è esattamente ciò che decreta la fine delle più grandi amicizie? Ahahahah!
      Grazie per il commento, Luz! :-)

      A parte tutto, perché non rendere la Moz-intervista un appuntamento settimanale, anche solo per un periodo, così da smaltire velocemente la fila?

      Elimina
    3. Ci posso provare anche, ma servirà del tempo per avere una sorta di "serbatoio" di interviste, ossia dovrei inviare le domande a una decina di persone e prima devo sincerarmi che siano ancora disposte (o vive ^^')

      Moz-

      Elimina
  24. Ciao Miki, ti vedo sempre in giro e ora ho l'occasione di salutarti nel tuo blog. Complimenti per l'intervista a Ivano, ma lui è un personaggione come pochi! Pensa i nostri interessi si incrociano solo nella scrittura e in qualche posizione ideologica (il che non guasta visto che certe volte mi sento proprio una mosca bianca) eppure mi fiondo sui suoi articoli pazzeschi con una curiosità sempre nuova. Qualche volta non ci capisco un tubo, qualche volta gli approfondimenti sono nelle mie corde e insomma, sono proprio contenta di averlo beccato in rete.
    Eppoi... vuoi mettere? Mi ha spinto verso la lettura di Proust che sto amando come non avrei mai immaginato.
    Un saluto, torno a trovarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, ciao! Benvenuta a bordo!!
      Ivano -al di là degli scherzi- è davvero uno che scrive articoli approfonditissimi, e si vede che ha una cultura smisurata (ti fa vergognare per quanto ti scopri ignorante di fronte a lui).
      Apprezzo molto il suo blog per diversi motivi, su tutti quello di trattare spesso argomenti... incrociati :)
      Passa pure tutte le volte che vorrai!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Un benvenuta in questo spazio commenti anche da parte mia, Marina :-))
      Confido di poter tornare presto a scrivere i miei articoloni, che cominciano a mancarmi... non appena mi sarò rimesso in pari con la lettura dei post dei blog altrui. La tua intervista di San Valentino, per esempio, è stata un vero evento e il tempo che mi ha richiesto leggerla tutta lo considero senza dubbio ben speso...
      Intanto vi ringrazio a tutti e due per la generosa dose di apprezzamenti *__*

      Elimina
  25. Bellissima intervista, complimenti all'intervistato ma anche all'intervistatore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Nick! E sappi che tra i commenti sei stato nominato assai ;-)

      Elimina
    2. Non glielo dire che poi legge e si gasa troppo :p

      Moz-

      Elimina