[SIGLE TV] il segreto di Transformers G2 (o forse City Hunter)


Torniamo a occuparci di sigle televisive italiane & particolarità.
Abbiamo già avuto modo di occuparci delle sigle di Lamù, Ryu il ragazzo delle caverne e Lady Oscar.
Oggi, invece, a pochi giorni dallo sbarco dei fumetti della Generation 1 sul Moz O'Clock, tornano i Transformers... e forse anche City Hunter: scopriamo perché.

A metà dei '90, alla domenica mattina, arrivò su Italia 1 il cartoon della seconda generazione dei Transformers. Inserti in computer grafica come andava di moda all'epoca (chi ricorda lo Spider-Man su Raiuno?) e l'eterna lotta tra gli Autorobot e i Destructor.
La sigla fu cantata da Christian Draghi, figlio del noto Enzo.
Cos'ha di strano?
Ascoltiamola insieme:


Cito testualmente: "inseguimenti per le vie della città / dietro a tremendi criminali".
Ora, a voi pare che sia un testo adeguato al cartoon preso in esame?
Transformers parla di tutt'altro: veicoli che diventano robot e se le danno di santa ragione.

Quindi, perché quella stranezza?
Presto detto: la sigla in questione fu cantata sulla base di una sigla di prova che, poco tempo prima, Mediaset aveva confezionato nientepopodimenoché per City Hunter.
Non stupitevi: City Hunter, nonostante tutto, è della Mediaset.
Ok che è andato in onda su Italia 7 (poi Europa 7), ma dovete sapere che quella rete era semplicemente un canale "parallelo" ai tre classici fininvestiani, gestito sempre da Mediaset.
City Hunter è una serie adattata e doppiata dagli stessi studi che si occupavano degli anime da mandare poi in onda su Italia 1 e Rete 4.

Difatti, avendoci risparmiato l'orrendezza di Nicky Larson (adattamento francese che inizialmente sembrava dovesse contaminare anche il nostro), City Hunter in Italia ha subìto solo leggerissimi annacquamenti nei testi (resistono rimandi all'omosessualità, al travestitismo, alla droga, ad argomenti spinosi...), nessuna censura video ma purtroppo il cambio di nomi (che sono stati tutti occidentalizzati).
La rete sulla quale City Hunter sarebbe dovuto approdare era Italia 1, poi quell'uno divenne sette, e quindi Italia 7: la Mediaset non se la sentì di mandare in onda una serie che, nonostante l'adattamento, era ancora troppo "per adulti".

E così, col dietrofront dell'ultimo minuto, rimaneva una sigla italiana bella pronta. Su Italia 7 sarebbe stata sprecata, salvo ripensamenti tardivi (che hanno portato a quella interpretata da Stefano Bersola).
Ma cosa ci fai con una sigla già pronta?
La affibi al primo cartoon che ti passa sottomano; un prodotto mai replicato, lo sfigato da riservare ai weekend. Ed ecco la sigla di Transformers G2, riadattata alla bell'e meglio per far sembrare parlasse di robot.
E anche di inseguimenti e criminali.

Se ti è piaciuto, leggi anche:

https://mikimoz.blogspot.it/2017/09/sigla-lady-oscar-enzo-draghi.html

https://mikimoz.blogspot.it/2015/10/pelu-litfiba-sigla-ryu.html

79 commenti:

  1. *_* merito il primo commento per aver risolto l'indovinello di Telegram!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, sai che una volta, tipo fino a due anni fa, c'era la gara tra gli utenti a chi commentava per primo? :D

      Moz-

      Elimina
    2. Questa (brutta) moda attualmente va su YouTube, insieme a "like se". Li prenderei tutti a calci sulle gengive 'sti bimbiminkia!

      Elimina
    3. Oddio, quindi avevo precorso i tempi! Altro che youtuber XD

      Moz-

      Elimina
  2. Ciò detto: io ricordo che Transformers generation 2 andava in onda su Junior Tv ai tempi delle medie, penso tra il 1994 e il 1995. Non ricordo se arrivarono prima o dopo su Italia 1 alla mattina. Come noto si trattava di una cinquantina di episodi scelti tra i quasi 100 delle season 1,2,3 (per la 3 furono scelti gli episodi 'terrestri', anche se effettivamente ci si trovava bruscamente senza Commander ma con Captain :D). La sigla di chiusura in computer grafica fu trasmessa solo una volta al posto della sigla di Draghi.

    Ottimo post, una 'chicca' questo aneddoto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E su Junior Tv avevano la sigla mediasettiana? Strano! :o

      Moz-

      Elimina
    2. Si si, confermo. Dunque è andata in onda prima su Mediaset, poi su Junior Tv.

      Leggi la wiki :D

      Serie nata ancora una volta tra la collaborazione statunitense e nipponica, è andata in onda tra il 1993 e il 1995, non è mai stata trasmessa in Italia. La serie è suddivisa in due stagioni, la prima composta da 13 episodi, mentre la seconda di 39. Gli episodi sono gli stessi di Transformers (G1), ma a differenza della serie originale, questa presenta tratti in Computer Grafica.

      COME MAI ANDATA IN ONDA???

      Elimina
    3. Argh! Noi e Wikipedia abbiamo ricordi contrastanti.
      Dunque, la serie a cui faccio riferimento io è quella dove -per il cambio di scena- c'era un cubo in computer grafica che ruotava come un dado, e dalla faccia si materializzava il video del cartoon.

      Moz-

      Elimina
    4. Io son sicurissimo di averla vista su junior tv. Ma non ricordo affatto questa coda del dado

      Elimina
    5. Junior Tv ad un certo punto aveva molto quote Mediaset, mi pare.
      In ogni caso, il dado che cito è questo:
      http://news.tfw2005.com/wp-content/uploads/sites/10/2013/02/Cybernet_Spacecube_1361563331.jpg
      Cybernet Spacecube...

      Moz-

      Elimina
  3. Sigla abbastanza terribile, che sembra uscita dallo Zecchino D'oro ( che comunque ha partorito molta roba più degna ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la sigla di per sé è terribile, ma secondo me perché affibbiata ai Transformers (invece era musicalmente adatta a Orsetti del Cuore o cose analoghe).
      Immagina se fosse stata davvero la sigla di City Hunter :o

      Moz-

      Elimina
    2. Hai ragione, sembra più adatta a un cartone dolciotto, specie per l'intro: coi Transformer non c'entra nulla. E anche il testo, come fai notare...
      D'altro canto, il riciclaggio delle sigle è sempre stato un must, della sigla non si butta via niente, in Italia. :P
      Molto spassoso ^ ^

      Elimina
    3. Beh, una volta realizzata musicalmente che fai, la getti?
      E allora vai col riciclo: cucite addosso parole più o meno consone, si va in scena^^

      Moz-

      Elimina
  4. Questo fatto lo ignoravo vedi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baby, il Moz O'Clock è qui per questo :)

      Moz-

      Elimina
  5. Italia 7 era davvero il 4^ canale del biscione: pensa solamente ai Cavalieri dello Zodiaco, arrivati su Italia 1 solo a fine anni '90 (!!!) e con ulteriori censure rispettto a quelle tenui delle prime trasmissioni... oppure le "Tartarughe Ninja alla riscossa" serie di cui sul 7 trasmisero ad inizio nuovo millennio le ultime stagioni perchè c'erano stati problemi legali non meglio precisati e sul 6 non potevano trasmetterle...

    Era insomma il canale a cui destinare la roba "scomoda"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaasp: i Cavalieri dello Zodiaco sono passati senza censure su Odeon (la prima cinquantina di puntate) e poi Italia7. Le uniche censure dell'epoca erano quelle fatte A MONTE dai giapponesi (l'orecchio di Cassios nel primo episodio e così via...).
      Su Italia1 sono arrivati nel 2000, mi pare. E lì sì che sono stati martoriati.

      Le Turtles sono passate prima su Italia7 e poi su Italia1, quasi in contemporanea. Come se il passaggio su Italia7 era una prova generale.
      Poi sì, come dici, era tipo il 2005 o giù di lì e su Italia7 sono tornate. Per essere concluse^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ahhaha ma Odeon ve la dimenticate tutti, era un canale mitico!

      Elimina
    3. Nono, l'ho citato: Odeon per me era mitico davvero**

      Moz-

      Elimina
    4. No dicevo di gas qui sotto e di Andrea :P

      Elimina
    5. Perché sono due infedeli da torturare :)

      Moz-

      Elimina
    6. L'Odeon era un must.
      Prima le donne seminude dell' 144 delle chat line, e poi subito dopo i cartoni animati e tutto questo alle due del pomeriggio.
      Cosa chiedere di più?. :-P

      Elimina
    7. Ahaha, in effetti non si badava minimamente alla fascia oraria :)

      Moz-

      Elimina
  6. Le varie serie Transformers io le ricordo sempre e solo su Italia 7. su Junior TV andavano in onda i "poveri" Gobots...

    Non credo di aver mai visto granché della G2, mi sono ritrovato all'improvviso nello spazio con quasi tutti Transformers nuovi, Commander malconcio che torna in scena dopo svariati episodi... Di conseguenza l'unica sigla che ricordo è quella con le voci robotiche accompagnate dai rumori delle trasformazioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti questa sigla ha accompagnato una trasmissione SFIGATISSIMA, domenicale, su Italia1. Chissà perché la Mediaset voleva provare i robot sui suoi palinsesti... esperimento non riuscito, evidentemente.
      More than meets the eye :pp

      Moz-

      Elimina
    2. Le prime tre serie più transformers headmasters le diedero su Odeon tv, ne sono sicurissimo :). Su italia 7 ci fu la prima visione di Transformers Pretenders, la serie successiva ad Headmasters. Poi Victory inedita da noi.

      L'aneddoto di Commander malconcio che indichi tu è in episodio dellaa Season 3 della G1 :)

      Elimina
    3. Maro', scritto malissimo con il cellulare. Specifico che Victory è serie inedita in Italia.

      Elimina
    4. Ecco, fors eè il caso che qualche bravo bimbo della futura GEEK LEAGUE faccia un post dove spiega bene come cazzo sono suddivise le serie dei TRANSFORMERS, film inclusi XD

      Moz-

      Elimina
    5. XD allora me ne assumo l'onore

      Elimina
    6. Perfectamundo, resto in attesa :)

      Moz-

      Elimina
    7. Ehm scopro ora che le generazioni sono divise in stagioni... Credevo che ogni generazione fosse una stagione a se stante...
      Una struttura narrativa proprio pensata per un pubblico di ragazzini dell'epoca...!

      Elimina
    8. Io so che la prima generazione però ha tre stagioni e un film che fa da ponte con la seconda... poi boh! :o

      Moz-

      Elimina
    9. E io che ritenevo difficile seguire la saga di Gundam! 😂

      Elimina
    10. Ahaha, più o meno siamo lì! E poi sembre robot sono! :D

      Moz-

      Elimina
    11. Con Gundam ti aiuti con l'Universal Century... L'importante è distinguere gli eventi degli anime da quelli dei manga, che Yas ha recentemente rivisto e reso più "maturi"...

      Elimina
    12. Grandissimo YAS.
      Lo amo.
      Cooomunque, fucilami pure, ma non ti nego che amo anche Gundam Wing, fuori dall'UC :p

      Moz-

      Elimina
  7. Miseria, che cialtronata!
    Comunque sì, che me lo ricordo quell'Uomo Ragno. Andavo ancora al liceo ed era un appuntamento fisso del pomeriggio, dopo le classifiche musicali di MTV, che guardavo mentre facevo i compiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra l'altro, assieme agli insuperabili X-Men della Mediaset, era la serie Marvel migliore dell'epoca!!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Amen, fratello! Era spettacolo! C'erano degli episodi che erano una vera figata!

      Elimina
    3. Io ricordo quelki col simbionte... Bellissimi 😍😍😍

      Moz-

      Elimina
    4. Io quelli in cui la mutazione di Peter Parker proseguiva e gli spuntavano altre quattro braccia! E poi Shocker!

      Elimina
    5. Non mi piacque solo la svolta multiverso del finale, tutto qui. Altrimenti, gran bella serie :)

      Moz-

      Elimina
  8. Lo sai già chi sono07 nov 2017, 22:01:00

    assurdo O_o ma anche molto interessante, ehehe dovrà essere uscita fuori una roba comica (non ho ancora ascoltato la canzone, non ne ho il coraggio).
    Italia 7 credevo fosse una rete pattona, stile una certa Rete 7 o 9, insomma, una rete dal logo color oro che trovavi dopo aver passato La7 e MTV facendo zapping...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, anzi: Italia7 ha avuto una certa risonanza e comunque ha trasmesso in primatv numerosi programmi :)

      Moz-

      Elimina
    2. Lo sai già chi sono07 nov 2017, 22:13:00

      nomi plis ;)

      Elimina
    3. https://it.wikipedia.org/wiki/Italia_7
      qui trovi tutto, specie i cartoons :)

      Moz-

      Elimina
    4. Lo sai già chi sono08 nov 2017, 10:00:00

      grazie ^_^

      Elimina
    5. La tv "pattona" credo sia 7Gold...

      Elimina
    6. Dovrebbe essere l'erede di Europa 7...

      Moz-

      Elimina
    7. Dici? Mi pare che per un po' sono state in contemporanea...

      Ricordiamo che Italia 7 era l'emittente (diffusa da tv locali) che trasmetteva Colpo Grosso. Quindi... rispetto! 😜

      Elimina
    8. Oddio, può essere.
      Ma sono sparite entrambe, giusto?

      Vero, Colpo Grosso era di Italia 7^^

      Moz-

      Elimina
  9. Non avrei mai creduto che ci fosse tutta ‘sta storia dietro una sigla di un cartone. S’impara sempre. Grazie Miki.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, e chissà quante altre storie simili ci sono: dopotutto ancora non viene fuori chi cantò le sigle di Lamù e di Ulysse31 :)

      Moz-

      Elimina
    2. Lamù l'avrei trovato, attendo smentite ufficiali.

      Elimina
    3. Questione assai spinosa,,, non ne possiamo parlare.
      Anche il seguito del mio post non l'ho potuto mai pubblicare... XD

      Moz-

      Elimina
  10. ricordo che non so per quale motivo una quindicina di anni fa avevo un trasformer, per bambini ovvio. ci giocavo sempre, come scacciapensieri o antistress

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un modo originale per cacciare via lo stess, devo dire XD

      Moz-

      Elimina
  11. Sì è vero, la sigla era uno scato di City Hunter (io preferisco il manga che è più tosto del cartone) e infatti la prima volta che la sentii mi dissi "ok, qui son tutti scemi!".
    Ma è come la sigla di Peline Story, che in origine prevedeva un ritornello con le parole "Valentina, Valentina, lunga è la tua strada ma ce la farai" e quando poi la direzione italiana decise di non cambiare il nome di Peline allora "Valentina" diventò "ragazzina".
    Che lavori!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero vero, anche la sigla di Peline nasconde un segreto analogo :)
      Thanks, un abbraccio a te!

      Moz-

      Elimina
  12. Alla faccia del rispetto di un prodotto cmq della fantasia e artistico di un autore. Ma la realtà di questi colossi televisivi è che usano, sfruttano e riciclano tutto come se fosse una catena di montaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è nessun male, in questo caso: la sigla era pronta, era sempre roba Mediaset. Hanno modificato il testo e via. La cosa è rimasta all'interno dell'azienda stessa :)

      Moz-

      Elimina
  13. Ficata di articolo! Non ne sapevo nulla e ringrazio il cielo per non aver fatto approdare CH su Italia 1, facendomi risparmiare una brutta sigla (a me non piace neanche l'altra che poi hanno fatto, molto meglio l'originale, sia iniziale che finale, le madonne che ho tirato giù quando le tolsero).
    Ora comunque mi spiego la merda di adattamento!
    Purtroppo l'anime anche in originale ha omesso i "drizz" del manga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà la sigla originale noi l'abbiam potuta sentire, in chiaro, solo durante il passaggio su Mtv.
      Quella che misero su Italia 7 era ripresa paroparo dal secondo episodio, tanto che si possono sentire i ticchettii dei macchinari e dei computer.
      Chissà se su Italia 1 CH sarebbe stato censurato? Di certo, almeno la Mediaset ci ha consegnato un prodotto senza tagli video (tanti anime sono ormai rovinati all'origine e non è possibile recuperare le scene mancanti...)

      Moz-

      Elimina
    2. Mi hai ucciso un mito rivelandomi che dai chen da ari non è la sigla d'apertura originale.
      Ho pure tutti le OST comprati a peso d'oro in fumetteria e non me ne sono mai accorto...
      Se MTV già mi aveva rotto e non l'ho rivisto (ormai ero assuefatto dal manga che mi aveva lasciato con un vuoto una volta concluso).

      Elimina
    3. Ahhah! 😉
      Beh, per esempio io amo molto più la sigla finale Get Wild che quella iniziale. Secondo me sarebbe stato meglio scambiarle, visto che Get Wild è più energica!

      Moz-

      Elimina
    4. Ho appena riascoltato Get Wild ma la conosco solo grazie ai miei ciddì. La cantavo a squarcia gola col mio giapponese imparato con la sigla di Dragon Ball 😆 Bellissima e sì, molto più energica.
      La mia preferita però era una di quando entrava in azione che non saprei come descriverti, ho preso TUTTI i CD ma non l'ho trovata... boh? Se mi ricapita su un episodio del tubo te lo linko.

      Elimina
    5. Footsteps?
      I want your love?
      Queste le adoro e sono sempre canzoni d'azione :)
      La mia preferita? Quella dedicata a Jeff/Hideyuki, cover di un brano al piano...^^

      Moz-

      Elimina
    6. L'ho trovata per caso prima di leggere la tua risposta, era I Want Your Love, porcaccioddionisio!
      Ma possibile che non sia presente nei CD? 29mila lire cadauno buttati...
      Dopo quasi 20 anni l'ho trovata!

      Elimina
    7. Una canzone che amo, tremendamente anni '80.
      Baby I want your love :)
      Vedi? Mai comprare cd dai giappi :p

      Moz-

      Elimina
    8. A fine anni 90 non avevo neanche un PC, i CD originali erano l'unico modo di avere queste canzoni... Va be', ho risolto con un ritardo di quasi vent'anni 😆
      Siamo in due ad amare questo brano.
      Footspets è stupenda!
      Anche Midnight Lighting quanto è anni 80?

      Elimina
    9. Altra canzone dell'entrata in azione.
      Mamma mia che musiche. Ma i cartoni di oggi ce le hanno colonne sonore così? :o

      Moz-

      Elimina
    10. Quelle di City Hunter e di Silent Hill sono le uniche OST che ho acquistato, il meglio delle colonne sonore giapponesi.
      Spesso leggevo il manga mettendo delle tracce affini al momento, 'na ficata!
      Oggi boh? L'ultimo anime che ho visto è Cowboy Bebop, 8 anni fa circa e per me era un prodotto moderno 😝

      Elimina
    11. E pensa che ha anche più di 8 anni!
      Le serie di oggi, anche quelle ipercommerciali (CH lo era, dopotutto) non hanno più NULLA. Non seguo più alcun nuovo manga o anime, so che ce ne sono un paio di interessanti (One Punch Man, tipo). Ma la riserva di grandi storie si è esaurita tempo fa, secondo me.

      P.s. mai sentita la colonna sonora di CASTLEVANIA SOTN? Fa godere come pochi.

      Moz-

      Elimina
    12. Sì, è di 18 anni fa! La intravedevo su MTV ma l'ho seguita tutta d'un fiato quando me lo sono scaricato anni dopo.

      Non avendo mai giocato a questo titolo non conosco la colonna sonora. Me la godrò non appena recupererò il gioco.

      Elimina
    13. Esatto, lo davano su Mtv quando la rete si interessò agli anime^^

      Moz-

      Elimina
  14. Cavolo, non ce la faccio a sentire la sigla XD
    Troppo orrenda ahah
    Comunque non sapevo tutto il fatto che c'era dietro City Hunter.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sigla infatti è bruttarella, ma secondo me perché la accostiamo ai Transformers (o peggio, a CH XD)

      Moz-

      Elimina