[lista] le cose più fastidiose che possono capitarti col cibo


Nel quotidiano ci imbattiamo in migliaia di piccoli fastidi.
Cose di tutti i giorni a cui nemmeno badiamo più ma che fan partire la bestemmia facile.
Oggi ho raccolto una lista delle questioni più fastidiose che possono capitare... col cibo!

BRICIOLE DI PANE (O BISCOTTO) NELLA NUTELLA
E qui subito giù tutto il calendario, dal 1 Gennaio al 31 Dicembre. Quando spalmate la crema al cioccolato (con olio di palma!) sul pane o sui biscotti, sinceratevi di tornare nel barattolo col coltello pulito!

LA CARTA CHE AVVOLGE IL GORGONZOLA
Auguro le pene più tristi all'inventore di questa sciagurata idea. E' una carta argentata fastidiosissima, più dell'involucro della fontina. Il problema è che si spezza pure in mille piccole parti, col rischio che una di queste possa finire nella vostra pasta ai 4 formaggi.

LA CARTA DEL BURRO
Come sopra, la carta che avvolge i panetti di burro è di un fastidio mai visto. Anche qui c'è sempre il rischio di ritrovarti dei pezzettini all'interno della ricetta.

GELATI CHE NON CORRISPONDONO ALL'IMMAGINE 
Un bel cornetto che in cima ha una montagna di panna. Quindi, un picco bianco. Almeno secondo la foto.
Poi ovviamente, è schiacciato dall'involucro, ed è piattissimo. E che dire dei gelati che vorrebbero assomigliare a personaggi famosi di cartoon, fumetti, videogiochi? Manco con la fantasia riuscireste a capire di chi si tratta: a questo punto facessero il gelato ispirato a Elephant Man.

PANINI CHE NON CORRISPONDONO ALL'IMMAGINE
Dio bono, andate in un qualsiasi fastfood e restate stupiti guardando le meraviglie in foto. Poi fate l'acquisto e il panino HUNGRY BIG SUPER EXTRA DOUBLE XXL è grande quanto un pigmeo ma soprattutto scopri che la composizione non è così fica come quella mostrata nell'immagine (che è ovviamente ritoccata con i filtri cool tipo Instagram).

CAPELLO NEL CIBO
Un classico, specie da ristorante. Mangi la zuppa e zac!, ti ritrovi questo capello lungo due km che galleggia nel brodo. Più fastidioso dell'altrettanto classica mosca nel piatto.

CREDERE DI TROVARE ACQUA, E INVECE...
Estate, notte fonda. Caldo atroce. E hai pure mangiato mezzo San Daniele. Madonne a profusione e sete.
Ti alzi, sbatti il mignolo contro lo spigolo del comò ma non fa nulla: vuoi bere. Vuoi acqua.
Apri il frigo, trovi la bottiglia di Brioblù, la stappi, ci ti attacchi a canna e... dentro c'è il vino sfiascato.
E allora sei giustificato se spacchi tutto.

BICCHIERI CHE PUZZANO
Nei ristoranti di terz'ordine, i bicchieri puzzano di uovo. Questo perché vengono lavati malamente.
Lo schifo più totale è quando vuoi bere ma anche l'acqua versata prende quell'orribile odore.
Fanculo.

E voi? Cosa vi è capitato di fastidioso col cibo?

67 commenti:

  1. buoni motivi per un cappio al collo...
    Mozzino, prometto cotolette e patatine senza effetti collaterali!

    RispondiElimina
  2. ahahaha quanta verità in questo elenco..
    La cosa più fastidiosa , ma diciamo tragica è meglio, io allergica ai peperoni( da choc anafilattico..una cosuccia)ne ho trovato uno infinitesimale nelle carote a julienne..roba da rimanerci..secchi intendo dire!!!
    Bacioni geniaccio mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, queste cose vanno oltre il fastidio: sono davvero pericolose :o

      Moz-

      Elimina
  3. Adoro mangiare, soprattutto all'aperto e in compagnia. Mi piace più o meno tutto, e mangio almeno 300g di pasta al giorno, essendo affetto da craving da carboidrati

    Non ci sono cose che mi danno particolarmente fastidio, se non dover sentire quello sgradevole fetore di piedi e palle di suino sudate quando mi siedo a tavola. Entro in cucina e fatti in cu**: il formaggio. Il tumore gastronomico per eccellenza. L'invenzione più brutta del genere umano.

    Quando vedo i miei parenti grattare questa mer** indurita sul sugo della domenica, mi balza in testa una schifosa visione di cotechini (caccola di cellule morte, sudore e pelucchi di calzini) tra un dito del piede e l'altro, che si inabissano nel pomodoro verace.

    E mi passa l'appetito.

    Miki ti voglio bene lo stesso, anche se ti piace sciogliere mer** sulla brace per poi sentirne l'intenso sapore di melena bollita!
    Hahahahah! ;)P

    Cosa c'è? Vi inorridisce ciò che ho scritto?
    Impossibile, se mangiate i tarzanelli al latte scolati su un buco del cu**, ricolmi di sterco ovino, muffa o vermi.

    #cheeseismurder
    #cheeseisgenocide
    #caseofobia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Descrizione d'effetto del formaggio in genere, non sei il solo che non lo sopporta: ho un paio di amici che piuttosto digiunano (però si mangiano altre schifezze confezionate e pompate di conservanti...).
      Diciamo che ora per qualche settimana sorriderò quando addenterò un pezzetto di pecorino o spalmerò del gorgonzola/mascarpone sul pane. :)
      Comunque anche io non impazzisco per il formaggio sulla pasta, giusto la scamorza affumicata fatta a cubetti nel risotto di cipolle lunghe e zafferano! ;)

      Elimina
    2. Sandrino AHAHAHAHA madonna, sto morendo di risate!!
      Vedi, in questo non possiamo proprio andare d'accordo, io AMO il formaggio (ogni tipo, mangio pure quello coi vermi) e so bene che tu non lo sopporti.
      Però fanculo, scioglierlo sulla brace è stato fico, ma perché era una giornata in tua compagnia, baby! :)

      Gas: ahah io anche ora ripenserò a questo commento. Però ho appena mangiato il gorgonzola **

      Moz-

      Elimina
    3. Dai, anche se non andiamo d'accordo sulla cacca gialla dei neonati messa in freezer e poi grattata sul sugo, ti amo lo stesso! Hahaha che violenza! ;D

      Elimina
    4. Oppure la "ricottina" ossia il vomito dei neonati XD

      Moz-

      Elimina
  4. Il capello nel cibo fa veramente schifo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto se il sugo è fatto coi "pelati"!!!

      Elimina
    2. Tox, immagina il capello unto... XD
      Gas: paradosso culinario, quello^^

      Moz-

      Elimina
  5. Non avevo pensato quasi a nulla delle voci del tuo elenco. Appena ho letto il titolo sono andato ai rimasugli tra i denti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fastidiosissimi, specie il classico prezzemolo.

      Moz-

      Elimina
    2. Prezzemolo tra i denti? Cercati "Il polpo puntata 2" su Youtube!!!

      Elimina
    3. Intendi Toti e Tata? ;)

      Moz-

      Elimina
    4. Gas, io sono pugliese, non te lo scordà :)

      Moz-

      Elimina
  6. Tutte purtroppo ogni tanto succede anche se non dovrebbe, comunque quella che più spesso mi capita e di trovare le briciole nella nutella ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che tra tutte è forse la cosa che mi dà più fastidio?^^

      Moz-

      Elimina
  7. Quella dell'acqua mi è capitata con il Limoncello. Una bella sorsata carica -lascio immaginare le conseguenze.
    Per non parlare poi del ragnetto nella pizza con rucola, lo ricorderò per sempre come il fautore dei miei poteri da spider(WO)man

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ragno, almeno, folkloristicamente porta bene.
      Il limoncello... praticamente la sete ti viene il triplo XD

      Moz-

      Elimina
  8. Una lista ben assortita.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo destinata a allungarsi XD

      Moz-

      Elimina
  9. Nei ristoranti trovi pure le posate usate...

    RispondiElimina
  10. Concordo con buona parte dei tuoi punti e aggiungo il filetto della mortadella, quello di nylon che va tolto altrimenti a) muori e b) se non è di nylon ti si attacca ai denti e non si scolla più XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, sì... vero!
      Il filetto rosso della mortadella, che strazio! XD

      Moz-

      Elimina
  11. Ciao Moz,DOMY
    Il coltello con cun è stato sminuzzato il peperoncino lasciato in giro da mio marito,chissà perché me lo ritrovo tra le mani sempre io e ci sbuccio la frutta.... XD

    P.S. Ora capisco perché,d'istinto,non è mai scattata la simpatia con Sandrino....:p
    Io,come te,adoro quella che lui definisce "l'invenzione più brutta del genere umano"... #ilovechees :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta ho sbucciato una mela con lo stesso coltello usato per affettare una cipolla... :(
      Sensazioni evitabili!!!

      Elimina
    2. Veroooo, cara Domy, me ne sono dimenticato: il coltello già usato per il peperoncino, con cui ci sbucci la mela. Ahaha!
      Ed è vero anche quello che dice Gus, tipo il coltello già "incipollato".
      W il formaggio :)

      Moz-

      Elimina
  12. Uno dei post più spassosi che ho letto in questo blog!
    Confermo soprattutto il fastidio col gorgonzola, manderei alla gogna chi ha deciso di confezionare così una delle mie ghiottonerie preferite!
    Di nutella esiste quella senza olio di palma, basta andare su quella del Mercato Equo&Solidale o di Rigoni di Asiago (quest'ultima è pure meglio della Ferrero! La Cioccotella Vale l'assaggio!)
    Più che deluso da gelati e panini, lo sono dalle merendine! Sin da piccolo vedevo la Kinder Brioss in pubblicità (tv e riviste) gonfiata da quei due strati DENSI di crema al latte, e poi mi trovavo tra le mani una caricatura di merendina! Molto meglio allora crostatine, girelle, tegolini (quelli quadrati, non la seconda versione ribattezzata "trancino") e la Fiesta "Orange".
    Cado analogo coi panettoni farciti: strisce di farcitura spesse un dito l'una su sogni fetta mostrata nell'illustrazione sulla scatola (che ha il solo scopo di suggerire come servire il prodotto, ammesso che il prodotto sia quello!) e poi ci ritrovi giusto due cacatine di cioccolato o crema... Vabbè, tanto preferisco il panettone tradizionale, con uvetta E canditi.
    Altro fastidio quando ordino una pizza e sopra ci trovo cose non indicate nel menù, tipo la spruzzata di pepe, oppure che la chiedi "rossa" e, mentre a Bari significa "col pomodoro" a Roma vuol dire "senza mozzarella", almeno dove ordinai una tonno&cipolla appunto rossa...

    Per ultimo, siccome ho una seria intolleranza al caffè, mi secca molto quando mi arriva un dolce che lo contiene, senza avvisare... Roba che gli restituisco sul pavimento l'intero pasto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rettifico, si chiama Nocciotella, non Cioccotella... ^^

      Elimina
    2. Caro Gus, io sono figlio degli anni '80 e dei disboscamenti selvaggi per fare parcheggi: non sono affatto contrario all'olio di palma XD
      La farcitura negli spot è fatta con materiale tipo colla vinilica, lo sapevi?
      Poi ti ritrovi giusto una sgommatina di merda.
      Sei intollerante al caffè e non ami i sigari... io e te proprio non possiamo sposarci XD

      Moz-

      Elimina
    3. Non sapevo 'sta cosa della colla! :-o

      Niente matrimonio, ok, sono per una responsabile convivenza. :)
      E i soldi delle bomboniere li regalo a Greenpeace!

      Elimina
    4. Animalista ecologista! :)

      Moz-

      Elimina
  13. Al bar, quando chiedi un caffè ristretto e te lo fanno lungo un chilometro.
    Devo rifarglielo??? Se lo volevo annacquato ti dicevo di allungarmelo con l0acqua... bestia!
    Per il resto hai detto tutto tu..
    Ah... i bastoncini di pesce In tivù sono fritti e croccanti na meraviglia. Acasa.. si rompono!!!! Oppure bruciano o non cuociono... Colpa mia? Son quasi 40 anni che faccio da mangiare sarò capace a far qualcosa no? ahhahahahahahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si rompono perché diventa mosci.
      E se stai attento al 100% alla frittura, che succede? Fuori croccantissimi, dentro il ripieno si "sgonfia" diventando piccolo XD
      Il caffè te lo fai rifare? :p

      Moz-

      Elimina
    2. Per il caffè spesso e volentieri... la sciacquatura di piatti non mi piace! :))
      Per i bastoncini di pesce pa prossima volta ci facciamo invitare dal capitano della barchetta ahahahahahh

      Elimina
    3. Ahaha quello vecchio degli anni '80 o il giovane figo di oggi? XD

      Moz-

      Elimina
    4. Il trucco per ottenere i bastoncini come quelli della pubblicità sta nell'impanarli una seconda volta prima di passarli nell'olio.

      Devo ancora riuscire a ottenere il "sorriso" incidendo un sofficino con la forchetta! A Chuck Norris basta uno sguardo...

      Elimina
    5. Toh, ne discutevamo qualche commento sotto;)

      Moz-

      Elimina
  14. Fastidi col cibo? Non c'è dubbio: vomitarti l'anima.

    RispondiElimina
  15. Il sorriso dei sofficini che non risulta mai, MAI! =°°°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaah vero... Il ripieno era sempre duro!

      Moz-

      Elimina
  16. Ciao Miki! Ci farei volentieri delle striscie di fumetto, se ti va potremmo fare una collaborazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le strisce, l'esperto è Lapo, tornato alla ribalta delle cronache proprio in questi giorni. :D

      Elimina
    2. Roberta, ASSOLUTAMENTE SÍ, anche perché ho altri post simili in programma, e quindi altri spunti!!! :)

      Gas, oggi vinci tu XD

      Moz-

      Elimina
    3. Hahahah Miki, mi sta bene!

      Gas, touchèe!

      Elimina
  17. Quando hai una sete della malora e in frigo c'è una bottiglia di acqua sgasata. O peggio, quando non c'è acqua in frigo e sei costretto a bere quella a temperatura urina.

    Le posate lavate male, con quella crosticina sopra...

    Le macchie di vino sulla tovaglia.

    Quando addenti una pagnotta e non c'è mollica ma solo il vuoto cosmico!

    Quando ti cade il boccone dalla forchetta e cade nell'intingolo schizzandoti la maglia pulita.

    Il commensale dirimpettaio con l'ascella pezzata o che mastica schioccando ad ogni boccone. Se poi mastica con la bocca aperta collasso.

    L'odore dell'acqua utilizzata per la bollitura del cotechino o dello zampone. mi prende alla gola e mi fa letteralmente vomitare.

    Basta? :-)


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha masticare rumorosamente è fastidioso, sì.
      A me, di odore, dà fastidio quello della trippa.
      Il rigatone al sugo che ti ROTOLA sulla maglia??

      Moz-

      Elimina
  18. la delusione quando scopri che il pacchetto di biscotti confezione gigante è per metà vuota!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa cosa con le patatine in busta :(

      Moz-

      Elimina
  19. Verissimo!!! Col burro però non ho problemi perché ultimamente prendo quello con la confezione di carta.
    Quoto anche Diego e aggiungo: quando si sminuzza il peperoncino a mani nude e poi ce ne si dimentica e ci si sfrega gli occhi (ai ragazzi però va peggio).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHA, apprezzo la tua sottile sciabolata, visto che a noi va davvero peggio perché basta poi andare a fare pipì e TAC!, brucia il mondo^^

      Moz-

      Elimina
  20. Il capello nel cibo è una prassi a casa mia, bleah
    Personalmente, a me da fastidio la Nutella mangiata nel cucchiaino. Sembra uno sfregio ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddiooo, io la Nutella la mangio quasi sempre a cucchiaiate XD

      Moz-

      Elimina
  21. Mi fanno ribrezzo
    i biscotti lasciati a mollo nel latte, che poi fanno fanghiglia sul fondo;
    la posa nel caffè (se non sei a Istanbul non si tollera!);
    le pellecchie e le filemme nel sugo;
    ciò che resta dei pomodori/pomodorini lasciato incustodito a galleggiare in zuppe o affini;
    e poi la frutta. Quasi tutta. Quello che per gli altri è morbido e succulento per me è marcescente, immangiabile, inguardabile, intoccabile.
    Ecco, mi sono confessata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, quindi solo cose mature :)
      La zuppa di latte a volte dà il voltastomaco anche a me, son sincero^^
      Le pellecchie nel sugo non le sopporto!

      Moz-

      Elimina
  22. E comunque anonimo un corno, sono Cirinciampai!
    Io vi spalanco le porte del mio frigorifero e google mi cendura, cose da pazzi!
    Sgrunt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, non capirò mai perché succedono queste cose ^^

      Moz-

      Elimina
  23. Il non assomigliare un cavolo a quanto riportato sulla confezione è un classico: per esempio chi è mai riuscito a far fare un sorriso perfetto ai sofficini al formaggio? E lasciamo perdere quei gelati che sulla confezione sembrano tempestati di gocce di cioccolato... Per non parlare dei cornetti che sulle confezioni sembrano rigurgitare cioccolato o marmellata e nella realtà è stata messa da uno col contagocce a fine turno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fastidio dei cornetti è il cuore di crema (latte, cioccolato, frutta) relegato in un angolino, magari sulla punta finale XD

      Moz-

      Elimina
  24. L'ultima che mi è capitata è stato comprare il polpettone in crosta all'Esselunga (ero stanca e volevo qualcosa di già pronto), e al primo boccone a momenti vomito perché sembrava cibo per gatti!! Mai più ricomprato. Una spiacevole sensazione che permane anche a distanza di tempo.
    Gasp!
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddiomio, che cosa brutta.
      Posso immaginare, se davvero dici che la sensazione rimane ancora. Bleah! :O

      Moz-

      Elimina