[tv] 20 curiosità su Twin Peaks


Mentre le prime due stagioni del serial tornano in esclusiva su Sky Atlantic, ecco 20 cose poco note su Twin Peaks.
Un serial che non ha mai smesso di far parlare di sé, e che dopo tanti anni torna con nuovi episodi.
Molti misteri devono ancora essere svelati...
Attenzione, l'articolo contiene spoiler e anticipazioni sulla serie, dagli anni '90 a oggi.
  • Il pilot è andato in onda negli Usa l'8 aprile 1990. In Italia invece la serie ha debuttato il 9 gennaio 1991. L'ultimo episodio è stato trasmesso negli Usa il 10 giugno 1991; in Italia è andato in onda in contemporanea con l'America, le sere del 10 e 11 giugno dello stesso anno.

  • Da noi la serie, ribattezzata I Segreti di Twin Peaks, ebbe un notevole successo. la rivista Tv Sorrisi e Canzoni indisse il concorso Dieci assassini per Laura Palmer e in seguito allegò anche Il diario segreto di Laura Palmer, opera di Jennifer Lynch che racconta l'adolescenza della protagonista e che fa da base al film Fuoco cammina con me.

    il concorso di Tv Sorrisi e Canzoni
  • Frank Silva, interprete di BOB, fu ingaggiato per puro caso: ero uno scenografo a cui Lynch fece girare delle scene senza apparente logica, fino a che per sbaglio il suo volto non si vide riflesso in uno specchio durante un'altra sequenza. Questa coincidenza spinse il regista ad affidargli un ruolo nello show, e così Silva da semplice arredatore è divenuto uno dei più terrificanti villain di tutti i tempi.
  • A comporre la colonna sonora, Lynch e Frost chiamarono Angelo Badalamenti, che da sempre collabora col primo. I suoi brani, alcuni dei quali impreziositi dalla voce di Julee Cruise, sono diventati così popolari da essere utilizzati spesso in tv come sottofondo nei servizi di cronaca.
  • Molti personaggi famosi hanno prestato il loro volto ai personaggi della storia. Lo stesso Lynch interpreta Gordon Cole, mentre Kiefer Sutherland, Chris Isaak e David Bowie sono altri tre agenti dell'F.B.I.
    David Duchovny è un agente della DEA, e un largo parco di star anni '50 e '60 si muovono tra boschi, ambienti e locali di Twin Peaks. Menzione speciale per Kyle McLachlan, attore-feticcio di Lynch su cui il regista costruì il protagonista Dale Cooper.
  • Per i nuovi episodi del 2017 il cast si arricchisce, tra gli altri, di Tim Roth, Laura Dern, Naomi Watts, Jennifer Jason Leigh, Jim Belushi e Monica Bellucci.
  • Numerose citazioni e parodie del serial si ritrovano in altre opere: dai Simpson a Dylan Dog passando per Topolino (con la storia I dolci segreti di Twin Pipps) e Scooby-Doo fino al videogame Alan Wake, Wayward Pines e il grande omaggio di un episodio della serie Psych.

    scena tratta dalla serie Psych
  • Nelle intenzioni degli autori, l'assassino non doveva essere svelato nel punto dello show in cui avviene lo smascheramento. La rete ABC fece però pressioni affinché Lynch e Frost ne rivelassero il nome: ciò comportò una graduale perdita di interesse da parte del pubblico che decretò la cancellazione del serial nel giugno 1991.
  • Il calo di ascolti, frammentati anche dalla pausa natalizia, dalla nuova collocazione al sabato e dall'interesse catturato dalla Guerra nel Golfo, fecero sospendere la serie che però riprese a furor di popolo a fine marzo 1991; purtroppo però i dati d'ascolto restarono bassi nonostante gli ultimi episodi scritti e diretti dai due creatori principali.
  • Una terza stagione era in programma ed era già stata scritta per sommi capi. Nel corso degli anni si sono susseguite alcune voci riguardanti la sorte di alcuni personaggi. Se alcune cose sono deducibili, altre sono rimaste in sospeso per anni, con un finale a cliffhanger e un film del 1992 che aggiunge pezzi da inserire come in un puzzle.
  • Tra le cose rivelate riguardo la terza stagione degli anni '90, si sa che BOB avrebbe ucciso un personaggio; si sarebbe scoperta la gravidanza di Audrey Horne sopravvissuta all'esplosione in banca; James avrebbe incontrato sua madre e infine una ragazza dai capelli rossi, interpretata sempre da Sheryl Lee, sarebbe giunta in città dal futuro. La trama avrebbe riguardato, pare, una taskforce messa su dal Maggiore Briggs per salvare Cooper bloccato nella Loggia Nera, grazie al ritrovamento di altre pagine del diario di Laura che descrivevano la situazione.
  • Parte di questa faccenda viene narrata nel film Fuoco Cammina Con Me, nella scena in cui a Laura viene detto di scrivere sul suo diario che Dale Cooper è nella Loggia.
  • Il film Fuoco Cammina con Me doveva essere solo il primo di una serie di pellicole sul mondo di Twin Peaks. Lynch aveva in mente di esplorare altri aspetti di quest'opera, tra cui il mistero di Judy, la donna misteriosa che Jeffries (Bowie) avrebbe dovuto incontrare.
  • Da alcune voci di corridoio trapelate negli anni -non si sa quanto credibili o fondate- pare che questa fantomatica Judy fosse addirittura la sorella di Josie Packard. Judy poteva essere una sorta di "strega" capace di fendere gli strati dimensionali e garantire l'accesso alle Logge.
  • Mulholland Drive, film di Lynch del 2001, in origine era stato pensato come serie televisiva. E non solo: nelle intenzioni iniziali, sarebbe dovuta essere la storia di Audrey Horne che, da Twin Peaks, si trasferisce a Hollywood per coronare i suoi sogni d'attrice.
    Gran parte del cast di Mulholland Drive ora figura nella terza stagione di Twin Peaks: le due opere sono effettivamente ancora legate?

    locandina Mulholland Drive
  • Il 2014 è una data fatidica per la storia di Twin Peaks. Per ben due volte all'interno della serie si fa riferimento a venticinque anni dopo l'epoca dei fatti in svolgimento. Si era nel 1989, ma un importante evento si svolge nel 2014: la scena del sogno di Cooper con l'apparizione del nano ballerino. E non è un caso che l'uscita del box homevideo Twin Peaks - The Entire Mystery sia stata programmata proprio per questo specifico anno.
  • Twin Peaks non è solo un giallo dalle venature angoscianti. E' anche una soap opera in nero: incorporando e restituendo le dinamiche tipiche di certi prodotti televisivi popolari, anche a Twin Peaks ritroviamo giochi di potere, figli segreti, tradimenti e tutto il corollario del caso.
    La cosa è spesso sottolineata metatelevisivamente con l'inserimento, all'interno del serial, della finta soap Invito all'amore, i cui episodi in onda riprendono in modo più esagerato gli eventi in corso nella cittadina montana.
  • Nella storia grande spazio è dato al cibo. La torta di ciliegie è diventata il simbolo dello junkfood twinpeaksiano, assieme al caffè nero e le ciambelle alla crema.
    E poi c'è il mais, altro elemento gastronomico fondamentale.
  • Purtroppo diversi attori che hanno partecipato allo show sono venuti a mancare prematuramente: Frank Silva, che interpretava BOB, è deceduto in seguito ad una malattia; Jack Nance è morto in circostanze poco chiare; Don Davis è deceduto a causa di un attacco cardiaco. Catherine E. Coulson, la Signora Ceppo, è venuta a mancare durante le riprese della terza stagione ma apparirà nello show: un grande regalo e un grande saluto da uno dei simboli della serie.
  • L'ultimo episodio dello show venne riscritto completamente da Lynch, che decise di descrivere al meglio la Loggia Nera. Nello script originale, Hawk sarebbe accorso in aiuto di Leo che però faceva cadere le tarantole e lo sceriffo Truman avrebbe avuto una visione di una donna-guerriero medievale. Inoltre, pare siano state girate scene con una ragazza asiatica presente nella Loggia, probabilmente per continuare la sottotrama di Josie ntrappolata nel legno.
Se l'articolo ti è piaciuto, leggi anche
Guida al mondo di Twin Peaks
Twin Peaks è in Abruzzo!
Come finisce Twin Peaks
Il cast della terza stagione

28 commenti:

  1. Gran post Moz! Alimenti la mia scimmia, che salta e si batte il petto in attesa della nuova stagione ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh a chi lo dici, Cassidy!
      Siamo tutti sulla stessa barca :)

      Moz-

      Elimina
  2. Bella ripassata di notizie.
    Quale sarebbe l'albo di Dylan Dog che omaggia Twin Peaks?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono due, uno dietro l'altro a comporre un'unica storia: I segreti di Ramblyn e La belva delle caverne.
      Inoltre, TP viene omaggiato anche nel recente Brucia, strega... brucia! del settembre 2014 (nell'intro si parla proprio di TP), e ho riscontrato legami con l'opera di Lynch e Frost anche nell'albo In fondo al male, dell'inverno scorso http://mikimoz.blogspot.it/2015/11/dylan-dog-in-fondo-al-male-recensione.html

      Moz-

      Elimina
    2. Ah! Purtroppo quella doppia è disegnata dai pessimi Montanari&Grassani...😒

      Elimina
    3. Eh, non si può avere tutto dalla vita XD
      Ricordo però dei gradevoli omaggi grafici alla serie, con personaggi identici alla controparte televisiva...^^

      Moz-

      Elimina
    4. L'utilizzo di volti noti nei fumetti non è una novità... Dopo pochi numeri uscì "Cagliostro" con la partecipazione straordinaria di Cary Grant (disegni di Piccatto), giusto per dirne una...

      Elimina
    5. Sì, lo so... intendevo dire che erano i volti della serie tv :)

      Moz-

      Elimina
  3. Wayward Pines era partita bene, poi nel giro di tre puntate hanno mandato tutto a farsi benedire. Stessa cosa con TP, dove una volta scoperto l'assassino di Laura si è persa la curiosità morbosa che accompagnava gli spettatori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vero: il mistero sull'assassino di Laura reggeva tutta l'impalcatura; per fortuna poi sono stati bravi a far risalire la curiosità sul "come", cosa di cui parlerà soprattutto la terza stagione :)

      Moz-

      Elimina
    2. A parte alcune sottotrame troppo "da soap", quando si chiude il caso entra in scena Windom Earle...

      Elimina
    3. Vero, l'arrivo di Earle (comunque già annunciato precedentemente alla chiusura del caso) rimette tutto in gioco... ;)

      Moz-

      Elimina
    4. Visto come si svolge la sfida, direi "tutto in partita".😉

      Elimina
    5. Eheh, e pensa che a me gli scacchi non piacciono XD

      Moz-

      Elimina
  4. Sinceramente mai visto, ma forse ci faccio un pensierino ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi allora è l'occasione da non perdere: guarda, da stasera, il telefilm che ha cambiato per sempre il modo di fare tv :)

      Moz-

      Elimina
  5. Alcune cose non le sapevo, per altre è stata una ripassata: specialmente quelle di aspetto musicale. La colonna sonora di Badalamenti mi era piaciuta e mi piace ancora molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un maestro, capace di creare brani perfetti.
      Nightlife in Twin Peaks è il mio preferito tra tutti^^

      Moz-

      Elimina
    2. I miei preferiti sono il brano che accompagna l'apparizione del Gigante alla Road House, e quello coi ricordi dei fratelli Horne (la tipa con la torcia).

      Elimina
    3. The world spins... mamma mia, brividi.

      Moz-

      Elimina
    4. Esatto! Credo sia una delle scene "cult" della serie, visto quello che succede in contemporanea...

      Elimina
    5. Verissimo... una delle scene più toste! E Bobby che sta alla roadhouse è una scena casuale, essendo l'attore capitato sul set per puro caso, quel giorno ;)

      Moz-

      Elimina
  6. Risposte
    1. Più che esperto... è "ferrato"!😃

      Elimina
    2. Ahaha anche a me il nome Ferruccio mi fa pensare al ferro XD

      Moz-

      Elimina
  7. Che bel post, grazie.
    Io avevo vent'anni quando uscì la serie.
    Ricordo che le discoteche (che allora dalle mie parti andavano forte) organizzavano delle serate a tema con tanto di ciambelle.

    Sbaglio (l'età è quella che è) o girava voce che lo stesso Lynch avesse girato tre finali diversi in modo che nessuno potesse conoscere prima "chi ha ucciso Laura Palmer"?

    L'episodio tributo di Psych che ha riunito gran parte del cast della serie l'ho trovato geniale!
    Così come I dolci segreti di Twin Pipps.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, e soprattutto benvenuta!! :)
      Vero, nei locali facevano serate a tema: inutile negarlo, era diventato un fenomeno di costume.
      Lynch girò la scena dell'omicidio di un personaggio (dove viene rivelato l'assassino di Laura) con due "colpevoli" diversi. Almeno questo è quanto si dice^^

      Moz-

      Elimina