[giochi di società] La Ruota della Fortuna


Allegria!
Mike Bongiorno, con Paola Barale, portarono al successo la famosa Ruota della Fortuna, programma storico di Canale5 poi rovinato su Italia1 da Papi.
Per sentirsi come Matteo Renzi, che fu concorrente del programma, c'era il consueto gioco in scatola...

Proprio come nella trasmissione tv, vi era la ruota da girare e un tabellone dove cercare di indovinare la frase giusta, lettera dopo lettera.
Il plus del gioco era una lavagna a forma di tabellone su cui si potevano scrivere frasi e parole personali, per avere quindi una longevità potenzialmente infinita (il limite era la fantasia).
In allegato, ovviamente anche la matita speciale da usare per comporre le proprie frasi nascoste.

chiave: una buona abitudine

Gira la ruota, girala! La!

Se ami i giochi di società, leggi anche
Luna Park
Catalogo Editrice Giochi 1976
I migliori giochi di società

30 commenti:

  1. Ciao,il tuo post mi ricorda un amico mago dei computer che aveva prodotto un programma che imitava il gioco, ruota compresa da girare con il mouse,il tutto collegato allo schermo televisivo per la gioia di grandi e bambini.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, bellissimo!
      Ma chi creava le frasi?

      Moz-

      Elimina
    2. Se ricordo bene le scriveva il mago del computer e poi un logaritmo,(lo scrivo ma non so cosa è)le presentava a sorpresa.

      Elimina
    3. Ah ecco, la scriveva lui stesso! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Quel gioco ce l'ho ancora.. un po' devastato, ma è ancora da qualche parte a casa mia! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che vedi in foto non è il mio ma di un amico. Il mio esiste ancora, ma è irrecuperabile XD

      Moz-

      Elimina
  3. Per un po' c'è stata anche una versione per smartphone Windows, eh?

    Quiz carino, che Youtube ricorda soprattutto per le partecipazioni di Renzi ma soprattutto di un tizio che dette una soluzione molto piccante al tabellone "Le amazzoni"...

    Il gioco è stato portato al successo sì da Mike Bongiorno ma fu proposto all'allora Fininvest da Corrado... Rifiutato il format, venne ceduto a Odeon, sotto la conduzione di Casti (una sorta di Carlo Conti albino), per poi passare definitivamente a Canale 5 prima all'interno del contenitore domenicale "La giostra" e poi come programma autonomo.

    Paola Barale... Beh, ha girato le lettere del tabellone nel suo periodo migliore, checché ne dicano le donne! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non era questa di Mike la prima vera edizione ma quella, diciamo, da cui il mito è partito.
      La Barale sicuramente bravissima oltre che bellissima... più di una valletta.
      E le pellicce Annabella di Pavia?? XD

      Moz-

      Elimina
    2. Da casa ero bravo, mio padre mi spronava a partecipare, ma radicalmente contrario alle pellicce mi rifiutai.

      Ho recuperato la manche delle amazzoni... :D

      Elimina
    3. Ehehe, che foga XD
      E tu... animalista come Antonella Elia!!

      Moz-

      Elimina
  4. Io ho avuto anche Bis e ci giocavo tantissimo con mio fratello e mia sorella ( quando ne avevano voglia visto che erano molto più grandi di me).
    Guardando la lavagna mi sovvengono ricordi che avevo rimosso anche su La Ruota Della Fortuna in versione gioco da tavolo, ma non so quando e con chi ci ho giocato e nemmeno di chi fosse il gioco stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, però ci hai giocato, quindi hai provato la gioia del girare la ruota!
      A Bis non ci ho mai giocato, questione anagrafica :)

      Moz-

      Elimina
  5. Ero innamorato della Paola Barale di allora... di allora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche oggi la trovo superbona, all'epoca era però ancora più di classe^^

      Moz-

      Elimina
  6. ce l'aveva un mio amico, ma era una versione più vecchia credo, dato che aveva solo le schede prestampate di fabbrica... giocare con lui era impossibile perchè ormai sapeva le soluzioni a memoria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io avevo la primissima versione, appena distribuita... e il tabellone con matita c'era già.
      Non so se ne esiste un'altra ancora precedente, ma non legata a Mike.

      Moz-

      Elimina
    2. I giochi ispirati ai quiz televisivi venivano rinnovati periodicamente, per stare un po' al passo con eventuali modifiche apportate al gioco reale.

      Elimina
    3. Sì, ma sono sicurissimo che la mia era la prima edizione... :)

      Moz-

      Elimina
  7. Ce lo avevo ma non ricordavo si potessero personalizzare le frasi! Un bel gioco.... Allegriaaa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, solo io mi ricordo di questa opzione? Si vede che sono poco avvezzo alle regole imposte XD

      Moz-

      Elimina
  8. Beh, a quanto pare ce l'avevamo in molti!
    Ma in fondo era questa la bellezza del gioco, piaceva a grandi e bambini. E poi c'era il grande Mike, forse più divertente del gioco stesso! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Mike è storia. E' tra il top della tv italiana... ed è vero che ha fatto la differenza.

      Moz-

      Elimina
  9. Programma bellissimo, gioco anche dato che ci ho giocato spesso, grazie soprattutto a mia cugina, che di giochi ne aveva tantissimi, ne ho pure parlato in un post recente se ti ricordi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ricordo!
      Beh, almeno sui giochi abbiamo quasi gli stessi gusti^^

      Moz-

      Elimina
  10. oddio oddio
    quanti ricordoni
    io questo ce l'avevo
    quanto poco botulino aveva la Barale ai tempi
    Mike manca, a mia nonna e non solo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mike manca a tutti, credo!
      E' vero, la Barale giovane e fresca... :)

      Moz-

      Elimina
  11. Credimi: visto in diecimila negozi dell'epoca, ma mai provato.
    Non ti nego che all'epoca non mi intrigavano affatto questo genere di giochi da tavolo, oggi lo proverei per curiosità vintage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, questi sono sicuramente giochi diversi da quelli d'autore... Però ogni tanto è fico giocarci^^

      Moz-

      Elimina
  12. E io ce l'ho ancora...forse avrò perso quasi tutti i jolly, però l'avrò consumato, soprattutto nei periodi natalizi. La Paola Barale sosia di Madonna è very anni 90! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, divenne famosa per quel motivo :)
      Comunque ottimo gioco per famiglia!

      Moz-

      Elimina