[riviste] Retrogame Magazine, i videogiochi di una volta


In edicola, da diversi mesi, c'è una gran bella rivista per chi ama i videogames: Retrogame.
Sottotitolo i videogiochi di una volta. Così è subito chiaro di che tipologia di giochi si parla.
Praticamente la Storia.

Retrogame esordisce in primavera ma non è subito pensato per essere un magazine periodico.
Infatti, nasce semplicemente come "speciale" di 148 pagine, ricco di articoli (adattati e tradotti) che erano principalmente delle megaclassifiche sul retrogaming in ogni sua declinazione (console, videogames, persino i grandi flop).

A sorpresa, visto il successo riscontrato (e il successo di una rivista "retro" dovrebbe far riflettere seriamente: evidentemente, se fatti bene, i magazine hanno ancora motivo d'esistere), Retrogame da settembre comincia la sua serializzazione a periodicità bimestrale.
Siamo arrivati al terzo numero, e Retrogame Magazine continua la sua cavalcata in questo mondo videoludico.

Edita dalla Sprea Editori, la rivista nasce in collaborazione con Vigamus (il Video Game Museum di Roma) e il sito GamesVillage.it.
Il prezzo forse non è alla portata di tutti (9.90€) però ne vale la pena: dopo il primo speciale, e anche se con una leggera riduzione di formato e numero di pagine (si passa da 148 a 100), la qualità non scende. Anzi, sale notevolmente.
Articoli autoprodotti, sezioni davvero cool (le riviste del passato, la posta dei lettori, gli speciali, le schede personaggi) e una impaginazione festosa che ci riporta direttamente ai tempi delle sale giochi o del primo gaming casalingo.
Ma soprattutto, leggendo un articolo di Retrogame Magazine non si ha quella fastidiosa impressione di avere poche e sciocche righe e solo grandi immagini da mostrare.
Giusto sulla scheda di M. Bison avrei speso due parole in più... ma ragazzi, per questo c'è il Moz o'Clock, perché presto arriveranno una per una le schede di tutti i protagonisti della serie Street Fighter, dopo quelle dei Masters of the Universe!


la differenza di formato dal primo numero ai successivi

In sostanza: Retrogame è una rivista che, per chi ha amato e ama questo mondo, è impossibile non avere.
Riesce davvero a catturare le atmosfere del passato ma senza troppe inutili nostalgie, esattamente come la mission del mio blog. Dopotutto il retrogaming non è mai morto né passato di moda, come dimostra il boom di vendite del Mini Nes.

Se ami i videogames, leggi anche
Nintendo Classici Mini: Nes, unboxing e recensione
I migliori videogames arcade
I migliori videogames per PlayStation
I migliori videogames per pc
Pokémon GO, l'inizio della fine
La mia Playstation

12 commenti:

  1. Che idea sfiziosa! Io ogni tanto vengo colpita dall'insana voglia di giocare a qualche vecchio e buon punta e clicca (broken sword è il mio titolo preferito). Avevo iniziato scaricando qualche emulatore per poter giocare a qualche vecchio gioco della play station 1 sul pc per finire poi, in un momento particolarmente nostalgico, con il riesumare (e restaurare) la console per godermi appieno la magia degli anni 90.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi riattacco pure io la mia Playstation (la prima, ovviamente: le altre mai cagate :p)
      E' che i videogiochi di una volta erano ludici per davvero, oggi questo aspetto latita un pò... ma ne parleremo in un post apposito^^

      Moz-

      Elimina
  2. Bella cosa... se penso al tempo passato davanti al Commodore64 aspettando il caricamento del gioco, al giorno d'oggi in 20 minuti hanno già fatto 70 partire, guardato sky on demand, scaricato da internet 3 film e ascoltato in streaming l'ultimo cd del momento...
    mah!
    un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so... oggi non è più il tempo dell'attesa, ma del tutto e subito^^

      Moz-

      Elimina
  3. Al momento non potrei permettermela, ma la considero una lettura certamente attraente visto che più che un retrogamer sono un vero e proprio oldgamer. :-P
    Mi interesserebbe leggere i nomi dei redattori del magazine, perché ho idea che vi siano alcuni di quelli storici che leggevo un tempo in riviste come Zzap o The Games Machine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi ti fornisco la lista della redazione.
      La cosa buffa è che di Zzap si parla proprio nel terzo numero^^

      Moz-

      Elimina
  4. Io ho giocato all'Amiga 600,al Nes,anche ai giochi Neo Geo..
    Bella questa rivista! Fa fare un tuffo nel passato. Quindi fa una carrellata di videogames retrò e basta? Riporta aneddoti o curiosità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ci sono retrospettive, aneddoti, curiosità, interviste agli sviluppatori o editori dell'epoca e tantissime altre cose. In fondo sembra una rivista per... l'oggi, non cambia molto^^

      Moz-

      Elimina
  5. Senza dubbio una rivista fantastica e un progetto bellissimo però non credo lo comprerò, ma per chi lo farà son sicuro che leggerlo sarà un esperienza bellissima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è sicuramente. Una rivista davvero fatta bene, come non ne vedevo da tempo.
      Ormai le riviste ultime erano tutte immagini, foto, e poche parole (trite e ritrite), questa Retrogame Magazine non ha tale, orribile difetto^^

      Moz-

      Elimina
  6. Mi si riscalda il cuore quando vedo una rivista di videogame... Ancor di più se sono di retrogame!

    RispondiElimina