[icone] 20 curiosità su Lupin III


Ladro gentiluomo, eternamente innamorato del rischio e delle belle donne.
Ogni volta che passa in tv è un successo di pubblico.
Icona vera e propria, lui è Lupin III. E queste sono 20 cose che forse non sapevate su di lui...



  • Nella seconda serie italiana, Fujiko viene chiamata Margot. Le due sono quindi lo stesso personaggio, anche se molti credono siano due donne differenti.
  • In un episodio della seconda serie, dal titolo "Folle amore a Versailles", Lupin affronta nientemeno che Lady Oscar.
  • Gli episodi della seconda serie "Albatros, le ali della morte" e il finale di serie "I ladri amano la pace" sono stati diretti da Hayao Miyazaki.
  • Le sigle della serie sono tutte famose, sia quelle originali che quelle scritte appositamente per l'edizione italiana. Il main theme, poi Superhero, ma anche Planet O, Lupin (Fisarmonica), Lupin l'incorreggibile Lupin, Hello Lupin e infine Un ladro in vacanza (sigla che ha destato molte perplessità tra il popolo della rete).
  • Esiste anche una sigla, incisa da I Cavalieri del Re, mai utilizzata per la messa in onda. Il titolo è "Lupin, il ladro gentiluomo".
  • Nel 1982 venne messa in cantiere la serie Lupin VIII, ma gli eredi di Maurice Leblanc ne fecero bloccare il progetto. Esiste solo un episodio non doppiato di questa serie, i cui disegni furono poi riversati per la serie di Lupin in giacca rosa.

  • Lo special "Il ritorno di Pycal" vede il rientro in scena di un nemico apparso nella prima serie.
  • Nella seconda serie, in Italia, probabilmente a causa della questione dei diritti sul nome, Arsenio Lupin viene chiamato Arsenico detto Lupin.
  • Due cortometraggi italiani hanno omaggiato i personaggi dell'opera. Famoso è Basette, del 2008, di Gabriele Mainetti (regista di Lo chiamavano Jeeg Robot) con Valerio Mastandrea, Daniele Liotti, Marco Giallini, Luisa Ranieri, Lidia Vitale e Flavio Insinna.
  • Le edizioni italiane di Lupin sono curate oggi dalla Mediaset, che ha fatto ridoppiare anche la prima serie all'epoca edita per i canali regionali. Molti film di Lupin III le cui edizioni italiane erano state curate da diversi studi, sono poi stati uniformati col doppiaggio considerato ufficiale.
  • Nelle prime serie, il cognome di Fujiko è pronunciato come se fosse un termine inglese (quindi main e non mine).
  • Lupin guida la Mercedes di Hitler e la famosa Fiat 500 Fiat. Usa sempre una Walther P38.
  • A donare a Lupin la 500 Fiat pare sia stato Miyazaki, durante la lavorazione de Il castello di Cagliostro.


  • Le edizioni italiane hanno quasi sempre lo stesso cast di doppiatori. Lupin è doppiato da Roberto Del Giudice e dal 2008 da Stefano Onofri; Jigen è doppiato da Sandro Pellegrini e dal 2014 da Alessandro Maria D'Errico; Goemon è doppiato da Vittorio Guerrieri e Antonio Palumbo; Fujiko è doppiata da Alessandra Korompay; Zenigata è doppiato da Enzo Consoli e Rodolfo Bianchi.
  • La quarta serie di Lupin, che per l'occasione sfoggia una giacca azzurra, è completamente ambientata in Italia e ha una continuity molto forte che lega tutti gli episodi. E' stata mandata in onda in prima tv mondiale su Italia 1, e solo successivamente in Giappone. 
  • Lo speciale Green vs Red festeggia il quarantennale del ladro gentiluomo: per l'occasione, nel film, si sfidano sia il Lupin dalla giacca verde sia quello dalla giacca rossa.
  • Lupin III ha incrociato per due volte la strada con il Detective Conan, in due special nel 2009 e nel 2013.

  • Le sigarette fumate da Lupin sono di marca Gitanes Caporal; quelle fumate da Jigen sono Pall Mall. Fujiko fuma More Menthol e Zenigata le Shinsei.
  • I nomignoli "Zazà" o "paparino" con cui spesso Lupin chiama Zenigata per sbeffeggiarlo, sono un'invenzione dell'adattamento italiano.
  • Uno degli episodi più amati di sempre è "L'evasione di Lupin", della prima serie. Recentemente è stato omaggiato con un episodio analogo proprio nella quarta serie del 2014/15 (leggi lo speciale su questo episodio).

    Se ami Lupin e il suo mondo, leggi anche
    Guida completa a Lupin III
    Lupin III, l'avventura italiana - recensione serie

    Leggi anche
    20 curiosità su He-Man and the Masters of the Universe
    20 curiosità su Twin Peaks

42 commenti:

  1. Splendido pezzo! Ho amato Lupin con una violenza che solo l'infanzia può dare. Sono del '74 quindi lo vidi quando passava su TVR Voxson - insieme all'incredibile Hulk - massacrato di spot televisivi tutti uguali, che si ripetevano tipo dieci volte ad episodio. Un massacro! :-P
    Fujiko è stato il mio primo amore, mentre con Margot era solo sesso :-D Era lo stesso personaggio ma Margot era volgarotta, mentre Fujiko era da far perdere la testa... Però la tradivo con la regina Himika, era il classico dilemma "mora o bionda?" :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, che poi vallo a capire perché hanno cambiato nome alla donna da una serie all'altra :)
      A me piace molto la prima stagione, che è psichedelica, cattiva e surreale.
      La seconda -che poi è il Lupin più noto e classico- non mi fa impazzire come la prima.

      Moz-

      Elimina
  2. Bellissimo post, ci voleva il grande Miyazaki per regalare una delle maggiori icone del personaggio. Per altro la scena iniziale de "Il castello di Cagliostro" resta uno dei migliori inseguimenti della storia del cinema ;-) Anche io sono per #TeamFujiko per quanto Margot sia un bel nome, Fujiko non si batte. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ha ragione Lucius, qui sopra: il nome Margot ha reso più cafona Fujiko (che comunque resta una zoccola approfittatrice).
      Il Castello di Cagliostro, stupenda pellicola^^

      Moz-

      Elimina
  3. Bello Miki!
    Vedevo Lupin credo le prime serie...
    Mi è sempre piaciuto molto, molto ironico.
    Abbraccio e buon Mercoledì. Ciao.

    P.s. anche tutti i precedenti post sono bellissimi. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pia! :)
      Lupin, sì...è ironico. E mi piace per questo!
      Buona giornata!

      Moz-

      Elimina
  4. Allora, premesso che per me il "vero" Lupin è quello del Castello di Cagliostro, stiamo parlando di in cult inaffondabile! Mi manca di conoscere qualcuno della mia generazione che non abbia visto degli episodi di Lupin III in vita sua. Lui poi è come James Bond, con gli anni cambia un po' ma conserva, bene o male, quel format irresistibile.

    Fujiko l'ho sempre preferita in versione originale, semplicemente perché il restyling in Margot l'hanno disegnato peggio.
    Le sigarette di Jigen: un mio amico coniò il termine "jigenizzata" riferita a una sigaretta storta!
    La sequenza nella 500 gialla nel Castello di Cagliostro fu oggetto di applausi da parte di Steven Spielberg presente alla prima visione in sala!
    Ho sempre sospettato una stretta parentela tra Lupin e Zenigata (padre/figlio disconosciuto), e adoro quando si ritrovano a collaborare per affrontare un avversario comune.
    Il doppiatore storico di di Zenigata è lo stesso del Capitano Deiss di "Conan il ragazzo del futuro".
    Miyazaki oltre ad avere diretto quei due episodi della seconda serie, ha avuto ruoli importanti in gran parte degli episodi della prima stagione!
    Le sigle mi piacciono bene o male tutte, ma Planet-O ascoltata in macchina è a rischio autovelox! 😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Planet O è stupenda, con quel testo fottutamente sexy. Anzi, ora me la sparo.
      Margot è il nome dato a Fujiko in Italia, e non capisco come mai hanno cambiato un nome che il pubblico già conosceva.
      W Cagliostro^^

      Moz-

      Elimina
    2. Penso si siano adattati al nuovo aspetto del personaggio, senza preoccuparsi troppo di vedersi un episodio in lingua originale per appurare che si chiamava ancora Fujiko.
      Forse temevano che i bambini si sarebbero confusi nell'avere due Fujiko disegnate diverse...

      Elimina
    3. Io penso sia semplicemente parte della questione "adattamento italiano / censura" e, per non cambiare i nomi noti dei protagonisti maschili, hanno cambiato solo quello di lei.
      Però poi boh, non so quale sia la vera causa.

      Moz-

      Elimina
  5. le sapevo tutte, ma rileggerle non fa mai male...

    aggiungo che Lady Oscar compare in Lupin perchè in Giappone la prima puntata sarebbe andato in onda subito dopo e che in Italia non è stata doppiata dalla solita voce della serie Cinzia De Carolis, ma dalla compianta Anna Marchesini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero vero... ma è figo se aggiungete i vostri aneddoti, eh!
      Io apprezzo molto :)

      Moz-

      Elimina
  6. Alcune le sapevo altre no, però gran bel pezzo, grande icona ;)
    p.s. Erica andrà in visibilio a leggerti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica forse le ha lette già, alcune di queste, perché fanno parte di un post generale più vecchio^^

      Moz-

      Elimina
  7. Quella su Lady Oscar mi era sfuggita!
    Che delusione però che i nomignoli di Zazà siano solo italiani.

    RispondiElimina
  8. Ho apprezzato molto questo viaggio nei ricordi. Del resto come si fa a non amare LupinIII?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, impossibile non amarlo.
      E' una di quelle opere che, quando la becchi in tv, te la guardi a prescindere^^

      Moz-

      Elimina
  9. A volte aspetto la mezzanotte per guardarlo in TV

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino tu intenda i film di Lupin che danno al sabato in terza serata... :)

      Moz-

      Elimina
  10. La primissima serie è meraviglia allo stato puro, così come Il Castello Di Cagliostro, che è un vero e proprio capolavoro.
    L'aggiungo io una curiosità, sapevate che la sigla italiana di Lupin ( quella cantata da Draghi mi pare), in Francia e in Spagna veniva usata come sigla di Holly e Benji? :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, ma sai che ho in canna un post su queste sigle "straniere"? :p

      Moz-

      Elimina
  11. Grande Miki. Sa tutto su Lupin.
    Ciao.

    RispondiElimina
  12. Lupin! Guardato tante e tante volte e sempre accattivante.
    Grazie per questo ricordo.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno di quei serial che non passerà mai di moda!^^

      Moz-

      Elimina
  13. Io per età sono legata alla sigla storica di Lupin:
    https://www.youtube.com/watch?v=yL8I-c1IujM
    dove si vede Lupin in giacca rosa.
    Allora avevo ragione a dire che la indossava solo nella sigla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No aspetta, la sigla è un collage di pezzi della terza stagione, dove Lupin ha appunto la giacca rosa.
      E' una serie degli anni '80, nata per ovviare al niet di Lupin VIII :)

      Moz-

      Elimina
    2. Adesso che mi ci fai pensare, in effetti mi ricordo di aver visto un paio di episodi con la giacca rosa. Però per la maggiore l'ho sempre visto con la giacca rossa oppure con quella verde scuro.

      Elimina
    3. Perché dagli anni '90 in Italia hanno usato sempre quella sigla trasmettendo anche gli episodi delle prime due stagioni: e la seconda -giacca rossa- ha moltissimi episodi, quindi era più facile beccare quelli che gli altri^^

      Moz-

      Elimina
  14. Io sapevo solo di Fujiko-Margot... tutti gli altri punti per me sono una (piacevole) sorpresa ^^

    p.s. ma davvero hanno pronunciato Fujiko "fugiaiko"?? O.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha nooo... Fujiko ha come cognome Mine, che ovviamente si pronuncia "mine" tipo "mine antiuomo". Ma in Italia, per molti anni, lo hanno fatto pronunciare "main" :)

      Moz-

      Elimina
    2. Forse il doppiatore era poco informato e credeva che Fujiko fosse il capobanda di Lupin, da cui l'appellativo "main", cioè "principale"...

      Elimina
    3. Ahaha, il vizio di inglesizzare :p

      Moz-

      Elimina
  15. Ad un raduno di cosplayer ho visto Lupin con la giacca rossa e quello con la giacca verde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola e benvenuta a bordo!
      Sì, da che io mi ricordi, Lupin è sempre stato presente tra i cosplayer :)

      Moz-

      Elimina
  16. Da bambino era il mio cartone preferito ... avevo pure fondato una banda, chiamata la banda di Lupen III (io ero Lupen III). Non sapevo tutte queste curiosità, negli ultimi anni l'ho perso di vista (non guardo quasi mai la tv), ma se riesco durante le ferie di natale l'accendo, e magari mi vedo qualche puntatona ... al solo pensiero mi viene in mente la sua voce e la sua risata, inimitabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, purtroppo il doppiatore non c'è più ma è sostituito da un altro altrettanto bravo e "lupinesco".
      Io, se il sabato rientro presto, me lo vedo il film su Italia1 :)

      Moz-

      Elimina
  17. Nessuno ha accennato allo spin-off recente "La donna chiamata Fujiko Mine"?
    Ho visto il primo episodio: mi convince poco l'utilizzo di tratteggi tipici da disegno statico alternati a linee grafiche più moderne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una bella serie, si rifà allo stile del fumetto originale... molto molto particolare :)

      Moz-

      Elimina
  18. "Folle amore a Versailles" lo ricordo benissimo.
    L'episodio muto di Lupin VIII lo vidi su Youtube tempo fa... Forse è un bene che non sia partito XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poteva essere interessante vedere Lupin futuristico... chissà... Ma forse no :p

      Moz-

      Elimina