[TAG] Very Pop Blog - I miei anni '90


Ciao a tutti, Clockers!
Ve l'avevo promesso, lo scorso marzo, quando lanciai questo giochino: se avesse avuto un buon riscontro, saremmo andati avanti.
E siccome il tag sugli anni '80 ha girato un bel po' facendoci tutti ritornare a quell'epoca, ecco che oggi affronteremo un'altra mitica decade: gli anni '90.
In realtà, prima dell'estate, già l'amica Chiara aveva intrapreso il discorso come pioniera, e ora è tempo di portarlo avanti!

Nomino cinque bloggers (scelti casualmente attraverso un programma random tra i commentatori dell'ultimo mese).
Chi, tra questi, vorrà partecipare, potrà continuare sul proprio blog e taggare a sua volta altri cinque amici (scelti col sistema che meglio preferisce).
Siccome mi piacerebbe leggere i vostri eventuali post, vi chiedo di farmi avere il link agli stessi, cosicché io possa sapere che avete continuato il gioco e dunque leggervi.
Nota: come immagine in apertura del post siete liberissimi di usare ciò che più vi piace, anche la stessa che ho proposto io.

In cosa consiste il tag?
1- Elencare tutto ciò che per noi sono stati gli anni '90, in base ai vari macroargomenti forniti (nota: parlare del vissuto dell'epoca, non di ciò che il decennio rappresenta per noi oggi! Chi non era ancora nato può parlare invece per esperienze indirette!);
2- Avvisare Moz dell'eventuale post realizzato, contattandolo in privato o lasciando un commento a


3- taggare altri cinque bloggers, avvisandoli.

I MIEI ANNI '90 

MUSICA: negli anni '90 nasce il mio amore (che dura ancora) per i Litfiba. Ma ho amato e apprezzato anche Zucchero, gli 883 (sin dagli esordi), molta dance (Scatman & co.), i Nirvana, gli Oasis, nonché i tantissimi brani ormai storici passati per radio (Breathe, High, What's up, Torn, Kiss the rain e ancora i Blur, gli Skunk Anansie, Lemon Tree, Bittersweet symphony ecc...).

CINEMA:  erano gli anni in cui iniziai ad andare al cinema da solo, con gli amici. Ricordo Street Fighter con Van Damme, ma anche Jurassic Park, Con Air, Batman Forever e Batman & Robin. E i Classici Disney dell'epoca, come La Bella e la Bestia, Il Re Leone, Aladdin. Poi, crescendo, anche altro genere di cose, alla scoperta di autori e attori.

FILM:
COMICS:

GIOCHI: i Lego l'han fatta da padrone, durante gli anni '90. Le nuove linee dello Spazio, poi i Pirati, o ancora le novità Castello tra fantasmi, draghi e maghi. Molto gettonati anche i Cavalieri dello Zodiaco, i Kombattini, i pupazzi Filmation's Ghostbusters. E ovviamente tutti i giochi di società possibili e immaginabili, tra Ravensburger e MB.


VIDEOGAMES:

TELEVISIONE:       per me gli anni '90 sono gli anni di Twin Peaks. Ma come non citare anche X-Files? O IT? E tra i cartoon, la serie animata di Batman, Tazmania, Il Mistero della Pietra Azzurra. La scoperta di Evangelion. Poi Solletico su Rai1, Paperissima, Beverly Hills 90210, i Power Rangers, la terza stagione di Sailor Moon...

CIBO:
LIBRI: in questo campo, per la prima metà dei '90, fu Stephen King a dominare. In seguito, ci furono Brizzi e qualche classico di sempre (Kipling, Hesse...). Poi ancora Eco e autori contemporanei. Amavo la Yoshimoto.

SHOPPING: Energie su tutti, marca che compro ancora oggi. Ma anche Replay & Sons, Gas, Diesel, Nike, Puma, Armata di Mare.

LIFE:

RICORDO DELL'EPOCA: una foto, un disegno o una immagine che vi rimanda a quegli anni.
Io ho scelto me stesso in bici, nella strada sotto casa mia in Puglia. Che look da bibliotecario.


Il sorteggio ha deciso, passo la palla a:
-Cassidy di La Bara Volante
-Francesca A. Vanni di I libri di Francesca
-Squitty di Squitty dentro l'armadio
-Fperale di Cent'anni di nerditudine
-Pier di Pier(ef)fect

e, tra i non-blogger sorteggiati,
-Giovanni Francioni
-Paolo M.

Grazie a chi parteciperà; ovviamente potete partecipare anche se non siete stati sorteggiati.
Se volete, potete utilizzare anche i commenti qui sotto o il vostro profilo Facebook!

76 commenti:

  1. Nooo ora ho visto! :D vabbè con calma ti risponderò, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, sei uscito nel pescaggio^^
      Sentiti libero di fare come meglio credi!!^^

      Moz-

      Elimina
  2. La notte horror del venerdì... ma perchè non la fanno più?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio ancora quando la presentava Zio Tibia! BUHBUH Pubblicità!

      Elimina
    2. Io ricordo che fosse il martedì!! O sbaglio?
      E Zio Tibia spaccava :)

      Moz-

      Elimina
    3. Credo abbia ragione Moz, era il martedì.
      Zio Tibia über alles. Avevo letto di un suo ritorno su Mangaforever ma non so come sia andata a finire la faccenda.

      Elimina
    4. Mi sa che è rimasta di martedì anche oggi, per inciso^^

      Moz-

      Elimina
    5. Venerdì sera, in seconda serata, c'era qualcosa di simile su Odeon se ricordo bene... Ma era un ciclo di film senza un "presentatore".

      Elimina
    6. Sicuramente i film di Odeon erano scultissimi **
      Quella rete faceva anche I Bruttissimi di Odeon XD

      Moz-

      Elimina
    7. Probabile che lo abbia visto lì un orribile film di zombie che parlavano dicendo "cervelloooo" e rispondevano al telefono...

      Elimina
    8. Ahahah, non ho idea di che film possa essere... :o

      Moz-

      Elimina
    9. Meglio per te!
      Non era neanche un commedy horror ma un horror puro...

      Elimina
  3. Anni 90.... giocavo con la bambola! Ops.. volevo dire con la figlia nata a fine 89. Giocavamo coi cubi della chicco, col dondolino...mangiavamo sano all'epoca. Pastasciuttina, prosciutto.... niente brioches o robe varie. Bevevamo tanti succhi di frutta. Sì, parlo al plurale perchè facendogliene assaggiavo e perchè la cannuccia del tetrapack finiva sempre un secondo nella mia bocca. Boooono!
    Film, beh.. tutti o quasi i cartoni della Disney in vhs.
    Musica, cantava già lei tutto il giorno quindi appena dormiva ah, che pace! Cantava cantava, eh. Non che piangesse. Cantava proprio.
    Libri in quel periodo accantonati. Legevo molto meno ma non ricordo cosa.
    Quanto alla vita... 1996 incontro/scontro con quel bastardo del cancro e il resto... boh! E' andato.
    Ciao giovanotto! Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, oddio, non so quanto i succhi di frutta fossero così sani XD
      Io faceva fuori Valfrutta a vagonate, specie per i tappi :)

      Cavolo, un 1996 sicuramente turbolento. Brutta storia... ma sei qui più forte di sempre! :)

      Moz-

      Elimina
    2. In effetti 😉 sani per chi lo faceva!

      Il mio secondo nome è gramigna! E chi è capace a distruggerla quella? 😃

      Elimina
    3. Ahaha, vai così allora, Pat!^^

      Moz-

      Elimina
  4. Mi dispiace per gli altri, ma questo è stato il decennio più figo di sempre! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la batte con gli '80.
      Per me il vero decennio figo è dall'86 al 1995. Un decennio "di mezzo"^^

      Moz-

      Elimina
    2. Il decennio di mezzo: senza dubbio il top!

      Elimina
    3. Sto scrivendo il saggio a riguardo^^

      Moz-

      Elimina
  5. spensieratezza e consapevolezza, in un certo senso gli anni migliori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, sì, per questa cosa lo sono stati anche per me... o forse io devo slittare ai primissimi 2000 :)

      Moz-

      Elimina
  6. Sto leggendo il tuo post mentre alla radio passano 'Vivere il mio tempo' dei Litfiba: canzone dei miei anni '90 :D. Disco Infinito citato tra i miei cult del '90, ovviamente. Hai citato dei brani 'cult', io sottolineo: 'Scatman', 'Bittersweet Symphony' e 'Lemon Tree'! In realtà però i due brani top sono 'living on my own' e 'strange world'!

    Al cinema abbiamo condiviso anche Jurassic Park...e come film il mitico Robin Hood principe dei ladri. Sui fumetti invece mi hai dato diversi giri :D.

    Sui giocattoli hai citato i Kombattini, li avevo anche io! (Gli Exogini invece erano '80).

    Videogiochi è dura per noi riassumere in un capoverso, anche la televisione...

    Libri, "Jack Frusciante è uscito dal gruppo": l'abbiamo letto tutti, ahhaah! Un vero cult anni '90.

    Energie? Anche io a fine anni '90.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu avevi già fatto questo tag '90, no?
      Beh, abbiamo la stessa età, quindi ci sta che molte cose coincidano.
      I fumetti per me un vero cult ecco perché ne trovi così tanti XD
      I Litfiba di Infinito per me sono l'epoca di The Box, Music Television You Control XD

      Living on my own di Freddie CAPOLAVORO

      Moz-

      Elimina
    2. esattamente, mi ero cimentato su nomination di Chiara :). Un bel tuffo nei ricordi!

      Elimina
  7. Quante cose mi hai fatto venire in mente. Leggevo Piccoli brividi, nei primi anni 90 :D poi sono diventata più grande e ho proseguito con Ken Follet (piaceva tanto a tutti i miei compagni di classe grazie alle dettaglitae descrizioni delle scene d'amore ahahha piccoli marpioni). E poi ce ne sarebbero da dire :D molte le hai dette tu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta a bordo!^^
      Piccoli Brividi e Il Battello a Vapore roba della generazione dei miei fratelli!
      Di mr. Ken anche io ho letto qualcosina, ma non era il mio genere :)

      Moz-

      Elimina
  8. Pensa che il mio "decennio di mezzo" è quello che va dal 1965 al 1974!
    Se riesco partecipo, anche perché a livello di cultura popolare mi sembra di aver fruito nulla o quasi negli anni '90 e sono curioso di vedere se invece esce fuori qualcosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, aspetto davvero con interesse!
      Questo tag è fatto anche per chi non c'era o ora "assente" per qualche motivo :)

      Moz-

      Elimina
  9. Ti ringrazio moltissimo perché mi hai appena fatto un regalo bellissimo! Non vedo l'ora di tenere alta la bandiera dei nati nel 1983 e cresciuti negli anni '90 :-D Muchas gracias Bro! Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che roba? Sei stato estratto anche questa volta dal sistema random! :o
      Bene, allora: vediamo cosa combina la CLASSE :)

      Moz-

      Elimina
  10. Ciao MikiMoz. Riesco a leggerti e commentarti solo adesso. Come sai, nonostante io sia nato nel 1989, negli anni '90 ero piccolo e ricordo poco. Non ricordo ad esempio tanto cinema o film o musica. Magari qualche pezzo che andava di moda, o qualche film in tv ma non avevo una grande passione per queste cose. Ricordo i cartoni che passavano all'epoca. Idem i libri, da bambino non avevo alcuna voglia di leggere, anzi credo di aver imparato un po' tardi a farlo bene. Shopping boh, comprava mia madre. Insomma hai capito l'andazzo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier(ef)fect :)
      Dunque, il tag non è solo per i nostri ricordi. Possono anche essere ricordi indiretti (infatti il prossimo sarà sugli anni '70 e io stesso, all'epoca, non c'ero ancora).
      Quindi, se ti va, puoi comunque provare a ripensare a come gli anni '90 abbiano contribuito alla tua cultura pop :)

      Moz-

      Elimina
    2. Peggio mi sento Moz! Guardo sempre avanti :D

      Elimina
  11. No, vabbè... i bastoncelli findus... ma li avranno prodotti per 3 mesi al massimo... ma come fai a ricordarli????? :D
    Scherzi a parte, bei ricordi! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhaha, perché LI AMAVO!
      Forse li mangiavo solo io in Italia XD

      Moz-

      Elimina
  12. Anni novanta ed X-Files sono una sola cosa :-)))

    RispondiElimina
  13. sul film non avrei dubbi: mrs doubtfire!

    i bastoncini findus... l'unic pesce cche io abbia mai mangiato :) ma non son così sicura che fosse davvero pesce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merluzzo del pianeta X!
      Io però preferivo i Bastoncelli, quelli con purea di patate & verdure...^^

      Moz-

      Elimina
  14. Se mi avessero dato un euro per ogni merendina del Mulino Bianco che ho mangiato, ora sarei milionario :D
    Comunque l'aspettavo questo post, e quindi prossimamente lo farò anch'io ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, Piter, grazie per propagare il pop nel web :)
      Anche io, come te, milionario!

      Moz-

      Elimina
  15. Rischio di fare un tuo copia-incolla perchè molte cose ci accomunano, vediamo un pò (c'ho n'età! I ricordi mi vanno a diesel), dunque
    MUSICA: LITIFIBA su tutti, una simpatia per gli 883 e per gli EELST, nel trash attingevo da FRANCESCO SALVI, poi ogni brano che veniva sparato dal FESTIVALBAR (una volta giravano canzoni belle d'Estate, eh si...), e nella seconda metà degli anni 90' l'approccio con la dance.

    CINEMA: all'epoca (senza patente) poco cinema, però ricordo di essere andato a vedere JHONNY STECCHIN= con tutta la famiglia (con tutta la famiglia vi rendete conto!) e con gli amici andammo a vedere quella tamarrata di MORTAL KOMBAT.

    FILM: NIGHTMARE era venerato! Poi tutti gli "UNA PALLOTTOLA SPUNTATA" col mitico Leslie Nielsen, FIGHT CLUB, SEVEN, IL GRANDE LEBOWSKY, TRAINSPOTTING, DELLAMORTE DELLAMORE, SPLATTERS GLI SCHIZZACERVELLI e più in generale anche io ero abbonato a Notte Horror che si svolgeva il Martedì negli anni 90' (forse il Venerdì era negli anni 80 quando c'era anche Zio Tibia). Ah, c'erano anche i film di Jean-Claude Van Damme che è stata la tamarrata degli anni 90' per eccellenza.

    COMICS: Qua la faccio breve: TOPOLINO lo iniziai ad abbandonare nei primi anni 90' per abbracciare DYLAN DOG unico e solo (che stò abbandonando oggi perchè è diventato uno schifo). Da mio cugino più grande mi leggevo i TOTEM COMICS che secondo me erano sottovalutatissimi ed andrebbero riscoperti!

    GIOCHI: LEGO, MOTU, CDZ i più mainstream, NES e SNES le 2 console che abbia mai avuto, MONOPOLI, HOTEL, CRACK, BRIVIDO, TRABOCCHETTO e L'ISOLA DI FUOCO (una figata totale) come giochi di società, poi ricordo altri giochi "minori" di cui però non ricordo il nome, erano delle action figures a cui si poteva smontare testa, gambe e braccia e si potevano interscambiare le une con le altre, datemi una mano a ritrovare il nome! Aspè! Lampo! Si chiamavano i "Connectors"!!! http://1.bp.blogspot.com/-93UcBh0rvzY/VRWNh310ACI/AAAAAAAAPa8/BfPW-cbD30E/s1600/Connectors%2BMatchbox%2BGiochi%2BPreziosi.jpg

    VIDEOGAMES: SUPER MARIO BROS (sia in sala che sul NES) ha dato via a quella che sarebbe poi diventata la più gande perdita di tempo della mia vita, elenco per NES: CASTLEVANIA, KID ICARUS, MEGA MEN sul podio mentre per SNES: DONKEY KONG COUNTRY (1&2), KILLER INSTINCT E MORTAL KOMBAT 3. Poi in salagiochi TUTTO IL RESTO

    TELEVISIONE: Ahhhhh, quando la si poteva ancora vedere... di cartoni KEN IL GUERRIERO ed i CDZ, programmi TV tutti quelli che passava la MEDIASET con una predilezione per il trash di qualità, telefilm: WILLY IL PRINCIPE DI BEL AIR era l'unico che seguivo in maniera attiva insieme a X-FILES. Manco stò ad elencare TWIN PEAKS... poi FESTILVALBAR, IL QUIZZONE, TIRA E MOLLA...

    CIBO: vabbè... il solito elencato dappertutto, dalle merendine della mulino bianco (con la sorpresa), fino ai gelati meteora come il Winner Taco e l'insuperabile Magnifico che costava un pò di più ma ti durava per tutto il film.

    LIBRI: Sempre letto pochissimo perchè appartenuto a quella generazione obbligata a leggere. L'unico che leggevo di gusto era KING.

    SHOPPING: Negli anni 90' me ne fregava poco... ricordo anche io la ENERGIE, la PICKWICK ma non ne andavo in cerca.

    LIFE: Inizio traumetico perchè nei primi anni 90' costretto a praticare un attività extrascolastica che odiavo! Poi un anno di scuola calcio ma il livello culturale era così basso che dopo 3 mesi avevo dimenticato il concetto di passato prossimo in grammatica, quindi nella seconda metà dei 90' la palestra, ma non fihetta come quelle di oggi, zozza e maleodorante come dovrebbe essere. A calcetto ci andavo se mancava il 10°.

    RICORDO DELL'EPOCA: come faccio a mettere le foto qua?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giov e grazie per aver partecipato!
      Inizio dalla fine: le foto le carico su tinypic o qualche server esterno che fornisce il link da poter postare :)

      Che attività extrascolastica?

      Anche io obbligato a leggere... mamma che cosa odiosa.

      Magnifico Algida CULT assoluto.

      I programmi tipo Quizzone, La grande sfida ecc... top del top del disimpegno '90.

      Un'intera famiglia al cinema? Roba che avrete speso un capitale!
      I Connectors li ricordo vagamente, anche con l'immagine.

      Di Totem ho qualche numero :)

      Moz-

      Elimina
    2. -Che attività extrascolastica?-
      Non ottut òup eresse otted da atla ecov

      Elimina
    3. Ahaha, dimmelo a bassa voce allora, che sono curioso^^

      Moz-

      Elimina
  16. Gli anni novanta sono stati un po' balordi per me. Molto preso dal lavoro, mi sono perso un sacco di cose...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perso e preso, dopotutto, son parole simili...

      Moz-

      Elimina
  17. I miei anni '90... Se non c'è nulla in contrario, scrivo un po' come mi viene, senza stare troppo dietro a catalogare i ricordi per genere!
    Periodo che, sebbene contenitore dei miei 18 anni, direi crepuscolare, dato che ha segnato la "morte" della mia comitiva di amici inseparabili e "tutti per uno", che si riuniva sia il pomeriggio al parco che la sera in giro...
    Pomeriggi al parco scanditi dalle canzoni di quegli anni, suonate da un juke-box a 45 giri non proprio aggiornato, comunque ascoltavamo a ripetizione "Muoio per te" di Sting, "Quattro amici" di Gino Paoli, "Mille giorni di te e di me" di Claudio Baglioni, "Mare mare" e "Ci vuole un fisico bestiale" di Luca Carboni, "Battito animale" e "Interminatamente" di Raf, "Gente" di Laura Pausini, "Tre parole" di Valeria Rossi, "Urlando contro il cielo" di Ligabue, "Proibito" e "Maudit" dei Litfiba, "Losing my religion" dei R.E.M., "The one" di Elton John, "I will always love you" di Whitney Houston...

    Alcune sere si andava al cinema Arena, all'aperto, che in estate proiettava i migliori film della passata stagione a prezzo ridotto, così vidi, andando a memoria, "L'attimo fuggente", "Guardia del corpo", "Heat la sfida", "La famiglia Addams", "Batman", "Mrs Doubtfire"...
    Credo tuttavia che la serata conclusiva della comitiva, quella che ci vide per l'ultima volta uniti e amici senza sottoschemi, fu quando vedemmo la finale dei mondiali del '94 sul maxischermo allestito nel "nostro" parco.

    Sono stati gli anni della mia maturità da Geometra e l'inizio dell'università, che avrei terminato soltanto nel millennio seguente...

    Sono stati gli anni nei quali mi sono avvicinato, nonché tuffato, nei Tascabili Economici Newton, scoprendo a poco prezzo autori che a scuola, con la scusa di essere a indirizzo tecnico, venivano cordialmente trascurati, tipo Deledda e Pirandello (ma studiavamo Parini, Alfieri, Machiavelli, Leopardi, che di "tecnico" avevano ben poco!), nonché stranieri, tipo Hesse, Mann, Goethe, Poe, Hodgson, Shakespeare, Van Vogt, E.R. Burroughs... Decennio che mi vide poi tornare pian piano ai fumetti, ma con uno spirito più "adulto", passando dal monopolio di letture umoristiche del decennio precedente (Braccio di Ferro, Tiramolla, Geppo, Topolino), a una cosa più variata, affiancando ad alcuni albi Disney (rigorosamente Classici), qualche Dylan Dog... E scoprendo il meraviglioso Popeye di Segar!

    Sono stati anche gli anni del più struggente dei miei amori non corrisposti. :...(

    Defunta la comitiva storica, nella seconda metà del decennio conobbi nuovi amici e mi riavvicinai a qualcun altro perso per strada in passato, con la difficoltà di conciliare tutti, dato che ci si cercava sempre negli stessi momenti della settimana... Uscite del sabato sera fuori paese, tra passeggiate e il mitico "Irish Pub" di Marconia (MT), sfide a ping-pong a casa mia anche per regolare dei contenziosi personali.
    Feci anche numerose amicizie universitarie, mai coltivate per via della distanza, dell'essermi patentato in ritardo, e del fatto che organizzavano spesso senza manco avvisare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho menzionato Twin Peaks, forse perché ne ho già parlato a sufficienza commentando gli episodi dell'ultima stagione... o forse perché avevo ben poche persone con cui parlarne...

      Elimina
    2. Sai che Battito Animale e Fisico Bestiale sono canzoni top dei '90 anche per me? :)

      Le compagnie... tranne quelle di quando si è adulti, sono tutte destinate a frantumarsi, purtroppo.
      Anche io come te ho conosciuto oppure ho potuto leggere un sacco di autori grazie ai tascabili a 1000 lire.
      Penso a Howard (Solomon Kane), ma anche tanti altri egualmente trascurati a scuola...^^

      Moz-

      Elimina
    3. Purtroppo in quegli anni credevamo che tali amicizie sarebbero durate per sempre... Almeno alcuni di noi ci credevano davvero... Poi molti di noi si prese la cotta per qualcuno esterno al gruppo e, tra inserimenti interessati e momentanei allontanamenti per stare col fidanzato/a, tutto si andò rovinando, oltre all'innescarsi di strani atteggiamenti da parte di chi non veniva notato/a o non aveva iniziativa di tentare di farsi una storia...

      Noto con piacere che anche per te Solomon Kane è più interessante di altri personaggi di Howard! :) Sinceramente Conan il barbaro l'ho sempre trovato "eccessivo", anche alcuni fumetti che ho sfogliato non mi hanno incoraggiato all'approccio...
      Credo che se certi autori si studiassero a scuola al posto dei "soliti", avremmo avuto ben di meglio che Federico Moccia, Fabio Volo (che comunque mi piace) e Licia Troisi come autori contemporanei.

      Ovviamente c'erano anche altre canzoni, ho indicato quelle che mi venivano in mente mentre scrivevo...
      Ci sarebbero anche "Ti vorrei" di Marco Masini, "Sempre" di Paolo Vallesi, "Attenti al lupo" di Lucio Dalla...

      Elimina
    4. Attenti al lupo era assolutamente la canzone di mio fratello quando era piccolo :)
      Solomon Kane è interessantissimo, ma io Howard lo amo tutto (anche i suoi racconti singoli). Ho sempre preferito lui e il suo fantasy a quello tolkeniano ;)

      Quanto alle compagnie, spesso è proprio per le ragazze che si sfascia tutto.
      Ma il vero equilibrio lo si trova solo dopo anni: nemmeno quelle universitarie resistono^^

      Moz-

      Elimina
  18. Non sono tra i taggati, ma non ho saputo aspettare che qualcuno lo facesse per cui ecco qui i miei anni 90:

    http://lastanzadigordie.blogspot.it/2017/09/very-pop-blog-i-miei-anni-90-storia-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Grazie per la partecipazione, arrivo subito a leggere^^

      Moz-

      Elimina
  19. Se mi taggheranno saprò come rispondere

    RispondiElimina
  20. MikiMoz appena messo online il mio post!

    RispondiElimina
  21. Ecco qua. Ci vediamo ;)
    http://giocomagazzino.blogspot.it/2017/10/very-pop-blog-i-miei-anni-90.html

    RispondiElimina
  22. Nominato da fperale ho risposto alla nomination http://wp.me/p3MN2K-4bn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già visto: grazie a entrambi *__*

      Moz-

      Elimina
  23. Sto per pubblicare il post, porta pazienza ancora un attimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto che c'è... arrivo :)

      Moz-

      Elimina
  24. Sono stato nominato anche io! Se tutto va bene oggi pubblico il post!
    Mi sa che, almeno per quegli anni, non abbiamo tante cose in comune! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo scopriremo più tardi, allora, caro Chatting Bear :)

      Moz-

      Elimina
  25. Ciao Miki, sono Conte Gracula! Mi hanno attaccato la tagghite, perciò ti metto qui il link, nel caso ti interessasse leggere dei miei anni '90. ;)

    https://cupavoliera.wordpress.com/2017/10/17/tag-i-miei-anni-90/#more-1627

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che mi interessa! Arrivo subitissimo e... BENVENUTO :)

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie del benvenuto :)
      In realtà, ti lurkavo da un po', ma solo ieri ho capito come commentare su blogger: a volte mi incasino con poco -_-'

      Elimina
    3. Ahahha, che vuoi farci, è la barriera infinita che separa Blogspot e Wordpress XD

      Moz-

      Elimina
    4. Fu come quella volta in cui dimenticatsti come ci si siede? Visto, non era difficile 😝

      Elimina